Allenamento: come tornare in forma dopo le vacanze

Con la collaborazione di ACHILLE CAROSI, personal trainer – www. movinglatina.it; vediamo come rimettersi in forma dopo le vacanze estive.

sportswoman-sportswear-training-gym

Settembre, per molti, è il mese del rientro in città dalla villeggiatura. In tanti, però, in questo periodo, ci sentiamo in debito con noi stessi per esserci concessi, oltre al relax e al divertimento, un surplus di rovinosi stravizi! Per fortuna, a tutto c’è rimedio: “Basta un po’ di sano movimento per placare la coscienza e recuperare il tono muscolare”, avverte Achille Carosi, il nostro personal trainer.

L’allenamento da lui studiato è adatto a tutti, in special modo alle mamme che durante l’estate hanno avuto poco tempo da dedicare all’esercizio fisico a discapito di una remise en forme recuperabile solo alla riapertura delle scuole.


Leggi anche: Allenamento: come tornare in forma dopo le vacanze?

L’allenamento per tornare in forma

exited-sporty-woman-demonstrate-muscule-studio

E dal momento che quando si tratta di riconquistare la silhouette siamo tutti interessati, vi proponiamo un intenso ed efficace Circuit training da poter fare in compagnia, insieme a figli o amici: si tratta di una serie di esercizi da eseguire seguendo uno schema a circuito che, come dice il termine stesso, prevede il loro svolgimento in sequenza.

Il lavoro interessa differenti gruppi muscolari, in un tempo circoscritto di circa 20 minuti che, volendo, è possibile ripetere per quante volte si desidera, così da potenziarne l’efficacia. Inoltre, la loro varietà e la possibilità di svolgerli in esterno, assicurano un divertimento in tutti i modi salutare.

Ma l’allenamento a circuito spiegato di seguito ha un vantaggio in più: è pratico per chi non ha molto tempo a disposizione e per chi, approfittando delle belle giornate che generalmente regala questo mese, preferisce allenarsi all’aria aperta, nei parchi o dove più si è comodi. Purché nel percorso scelto si possa disporre di panchine, steccati, corrimano o, tutt’al più alberi, a garanzia della propria stabilità.