Acqua e movimento: i benefici

Così strettamente connessa al nostro organismo, l’acqua ha un ruolo determinante nello sport, soprattutto quando diventa l’elemento in cui praticarlo. Il suo fondamentale ruolo “dissetante” e l’estremo benessere che trasmette al corpo, hanno consentito la nascita di diverse attività sportive. Conosciamone alcune tra le più praticate ed efficaci.

Schermata 2021-07-02 alle 16.15.55

Oltre a quelle acquatiche tradizionali, molto interessanti si sono rivelate alcune discipline innovative, particolarmente efficaci per il raggiungimento di un buon equilibrio fisico. La presenza dell’acqua aumenta la connessione con il corpo e ha un effetto positivo sull’abbattimento dello stress.

Muoversi in acqua: il vero “bruciagrassi”

Schermata 2021-07-02 alle 16.19.19


Leggi anche: Acqua: fa male bere l’acqua del rubinetto?

L’attività fisica svolta in acqua consente di bruciare un numero di calorie molto elevato. Grazie alla diminuzione del peso del corpo infatti, la fatica viene percepita di meno, mentre i muscoli in realtà lavorano molto di più per la forza opposta dall’acqua stessa. Questo richiede un grande dispendio di energia, dunque di calorie. Ecco alcune discipline brucia grassi.

  • Idrospinning: una tecnica di acqua fitness che, avvalendosi dell’utilizzo di una cyclette acquatica (idrobike) e grazie al massaggio esercitato dalla pressione dell’acqua, aiuta a ridurre notevolmente i tessuti adiposi e a combattere la cellulite. 
  • Acqua dance: la presenza dell’acqua consente alle articolazioni di muoversi in modo più sciolto e coordinato. La parziale neutralizzazione della gravità, permette di eseguire movimenti aerobici che sarebbero impossibili se svolti a terra, mentre la resistenza esercitata dall’acqua si oppone al lavoro dei muscoli anche quando sono a riposo, garantendo esiti più soddisfacenti della normale ginnastica.

  • Water Trekking: unisce la camminata in montagna all’ambiente acquatico. Questa innovativa disciplina utilizza un tapis roulant immerso in acqua, mosso solo dal movimento delle gambe. 
  • Acquarun: combina i benefici della corsa con le proprietà terapeutiche dell’acqua: la pressione esercitata dall’acqua durante la corsa, favorisce il rassodamento dei glutei e degli addominali, mentre lo sforzo che si compie contribuisce a migliorare la funzionalità dell’apparato cardio-respiratorio.

Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
Suggerisci una modifica