Smalto: quale colore scegliere per l’estate

Le unghie coloratissime sono ancora una volta il “must” della primavera-estate 2012. Trendy, insomma, fa rima con colore. Vediamo insieme quali novità dettano le tendenze di quest’anno per quanto riguarda lo smalto!

Schermata 2021-02-03 alle 16.17.22

Lo smalto per noi donne non è più una semplice rifinitura, un optional di cui tenere poco conto.
È ormai, sempre più, un accessorio fondamentale, a cui non si può rinunciare!

Anche per le più indecise sul colore da sfoggiare oggi la scelta risulterà semplice, viste le tantissime proposte di quest’anno.

Si può optare per le tinte pastello o le tonalità più forti, scegliere i classici, come le varie gradazioni del rosa e del rosso o osare con colori decisamente nuovi ed estivi, come il giallo, l’arancio e il verde; in tutte le loro sfumature.

Smalto: quale scegliere per questa estate?


Leggi anche: Capelli: quale colore scegliere?

Schermata 2021-02-03 alle 16.19.47

I colori accesi degli smalti si mescolano ai disegni più innovativi e ai motivi più divertenti, come fantasie floreali e disegni geometrici.

Le nail art di questa estate puntano infatti a stupire con delle french manicure disegnate e colorate. La french manicure è una tecnica adatta a tutte le donne e le situazioni, da quelle casual, a quelle sportive o addirittura eleganti.

La tecnica mette in evidenza il contrasto tra il corpo dell’unghia e la lunetta bianca, che però per quest’estate dovrà essere rigorosamente colorata, decorata o brillante; ricoperta di brillantini o polvere di glitter.

E se perline, brillantini e disegni, per alcune, possono essere davvero un eccesso non è un problema, perché la tinta unica è ammessa: purché sia di un colore vivace e nuovo.

Novità sicura per le nostre unghie è l’effetto craquelé; gli smalti inerenti creano delle “crepe”, dei “graffi” decorativi sullo smalto che c’è sotto, dando una sensazione di vissuto.

Dopo aver fatto la consueta manicure, si sceglie il colore che si vuole avere come base, si lascia asciugare, poi si passa lo smalto nail art craquelé, che naturalmente comincerà a creare dei “graffi” unici per ogni unghia.

Non rimane, quindi, che fare un giro tra i cataloghi delle migliori aziende beauty e scegliere il colore che più ci rappresenta.


Arianna Preciballe
  • Laureata in Fashion Design
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
  • Appassionata di Gossip e Tv
Suggerisci una modifica