Trucco burlesque fai da te: trucchi e consigli

Il burlesque non solo uno spettacolo ma è un modo di essere, vestirsi e truccarsi: scopriamo con Stefano Bongarzone, il visagista delle dive italiane, come realizzare un makeup burlesque fai da te perfetto

burlesque trucco

Anche in Italia è ora esplosa la tendenza del burlesque che racchiude, attraverso l’ironia, il gioco e la spettacolarità, un’espressione di femminilità e di sensualità.

Che cos’è il burlesque?

Il burlesque nasce nella seconda metà dell’800 in Inghilterra, esportato successivamente negli Usa, fu presto censurato. È un mix tra la donna pin-up, quella sofisticata anni 40 e la contemporanea più aggressiva che ama la perfezione e la valorizzazione della sensualità. Dita Von Teese ha reso il suo spettacolo altamente professionale, diventando un’icona del genere.

Makeup burlesque

Per realizzare questo tipo di makeup è fondamentale rispettare alcune regole: la base deve essere estremamente chiara per creare contrasti molto decisi. Bisogna schiarire la pelle di due toni, fissando la base con una cipria chiara e leggermente giallina, ricoprire la palpebra superiore con un ombretto avorio.


Leggi anche: Pedicure fai da te: come farla, consigli e trucchi

Trucco burlesque adatto a tutte

burlesque makeup

Per l’esecuzione di un perfetto trucco burlesque è fondamentale una buona preparazione della pelle. È un trucco adatto a tutte le forme di occhi, anche quando la palpebra risulta leggermente infossata. Per evidenziare la parte mobile della palpebra bisogna creare dei contrasti definiti.

Schiarite con attenzione lo spazio naso-labiale per ampliare la parte superiore della bocca.  La pettinatura con onde piatte aiuta a creare un vero e proprio effetto burlesque. Se avete una fronte larga, come in questo caso, ricordate di scurire all’attaccatura dei capelli con un phard dalle tonalità intense e opache.

Al contrario, se avete un’attaccatura bassa, sarà meglio adottare una frangia corta che donerà l’effetto desiderato.

Trucco burlesque: come eseguirlo correttamente

È un make-up complesso che richiede attenzione. Ma ne vale davvero la pena.

L’eyeliner

occhi trucco burlesque

Traccia una linea spessa con l’eyeliner nero, partendo dall’attaccatura delle ciglia. La creazione di una coda finale rende lo sguardo chiaramente artefatto.

Le geometrie nel trucco

Le ciglia finte e una “banana” grigia definiscono la geometria dell’occhio. Le sopracciglia seguono un disegno ad ala di gabbiano, con la parte finale più alta.

Rossetto e matita per la bocca

La bocca rossa, è disegnata a cuore. Per far durare a lungo il colore riempire le labbra con una matita rossa e rifinire, il disegno con una matita più scura.


Potrebbe interessarti: Come evitare lo stress da rientro: consigli e trucchi

Fard sulle guance, come applicarlo

Applica con un movimento circolare un fard rosa pallido sullo zigomo

I capelli nel trucco burlesque

Completa pettinando i capelli con delle onde piatte, se sono molto scuri, legali ai lati oppure gioca, utilizzando una parrucca con la frangia molto corta.


Paolo Cesarotti
Nutrizionista
Laureato in Scienze biologiche con indirizzo Bio-Sanitario
Suggerisci una modifica