Rimedi fai da te per la cura del viso

-
22/02/2021

Per contrastare le rughe e i segni dell’invecchiamento della pelle è possibile utilizzare dei prodotti professionali o delle originali soluzioni fai-da-te. Di seguito scopriamo alcuni utili rimedi per contrastare i segni del tempo e le imperfezioni del viso.

Rimedi fai-da-te per il contorno occhi | Bellezza


Ma perché le odiate rughette si concentrano tutte lungo il contorno occhi? Ce lo domandiamo affrante, sentendoci immediatamente in colpa per le (troppe) ore trascorse davanti al computer, le poche ore di sonno che ci siamo concesse negli ultimi mesi, lo stress e la stanchezza accumulati.

Per rimediare, possiamo ricorrere a prodotti professionali o a soluzioni “fai-da-te” che restituiscono comunque ottimi risultati!

Cetrioli e patate, freschezza assicurata

unshaven-male-doing-his-beauty-routine

Le patate e i cetrioli rappresentano un ottimo prodotto naturale e low cost decongestionante e schiarente. Come? Lavate gli ortaggi e tagliate delle fettine sottili, da avvolgere in una garza: posizionatele sotto gli occhi, dopo aver deterso con cura il viso, e tenetele in posa per un quarto d’ora circa.


Leggi anche: Ginnastica facciale: esercizi per la cura del viso

Quindi risciacquate il viso con acqua tiepida o fredda. Effetto detox garantito!

Bustine magiche!

tea-bags-3817452_1920

Bustine di camomilla o tè verde? Non gettatele via dopo l’uso, ma prendete l’abitudine di farle raffreddare, ponendole in frigorifero per 45 minuti. Applicatele poi sugli occhi avvolte in due garze sottili, avendo cura di tenerle in posa per circa un quarto d’ora (approfittate per rilassarvi mettendo della musica chill out e restando sdraiate).

Gli occhi appariranno meno stanchi e la pelle lenita e giovane.

Naturalmente, per prevenire i segni di stanchezza, valgono sempre i soliti buoni consigli su uno stile di vita e alimentare controllato:

  1. Dormire 7-8 ore per notte, spegnendo il pc o cellulare almeno un’ora prima di coricarsi;
  2. Bere quotidianamente almeno 2 litri d’acqua (naturale e a temperatura ambiente);
  3. Mangiare frutta e ortaggi di stagione, privilegiando quelli ricchi di vitamina C e K, come agrumi, broccoli, fragole;
  4. Abolire alcol (in particolare i super alcolici) e dire addio alle sigarette;
  5.  Quando lavate il viso non usate acqua eccessivamente calda ed evitate di sfregare con forza la zona del contorno occhi.

Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Wellness coach
Suggerisci una modifica