Make-up primaverile: come realizzarlo?

La nuova tendenza primaverile propone un make up multicolor giocato su tonalità intense e luminose, che possono essere applicate in abbinamenti fantasiosi. Nella tavolozza prevalgono tre nuance molto femminili: rosa, lavanda e azzurro.

Schermata 2021-02-08 alle 15.51.00

Le nuove tendenze parlano di toni freddi come il blu pavone, l’azzurro acquamarina, il turchese acceso, il fucsia e il viola-malva. Il mascara naturalmente è nero, con un tocco di colore solo sulle punte delle ciglia. Il tutto perfettamente incorniciato da sopracciglia curate e ben definite a matita.

La tonalità star è comunque l’azzurro. Castane e more dovrebbero puntare sulle sfumature meno squillanti, più tendenti al turchese profondo o al blu intenso. Per le bionde, invece, sono d preferire le sfumature più delicate e “soft” come il celeste e il verde-acqua. Rosse: via libera a tutte le nuance della palette dell’azzurro!

Al contrario di quanto si possa credere, l’azzurro non mette in risalto gli occhi della stessa tonalità, ma illumina quelli verdi e quelli scuri, rendendoli più misteriosi.

Labbra sensuali e dolcissime

Schermata 2021-02-08 alle 15.53.41

Da accantonare le texture poudré e i rossetti coprenti, per privilegiare i gloss brillanti e con microglitter, che danno un tocco di colore vivace in trasparenza.

Allora, via libera alla fantasia: rosa beige e pesca sono l’ideale per chi desidera un effetto discreto; tonalità più accese, come rosso, corallo, fucsia e glicine, sono perfette di sera e per chi osa un look più glam. Per le meno audaci c’è il make up “nude” con le tonalità delicate del rosa.

Questa primavera propone le nuance rubate ai colori della terra, illuminate nei punti focali del viso da preziosi effetti nacré e metal, oro, bronzo e rame.

Le classiche tonalità, che vanno dal beige più diafano al cioccolato più intenso, diventano allora “up to date” e mettono a disposizione una palette davvero inesauribile.

La tonalità “star” è il rosa naturale ed è adatta a tutte le donne, qualsiasi siano i colori naturali di occhi, capelli e carnagione, ed è il simbolo del maquillage naturale per eccellenza.

Make-up rosa: come applicarlo al meglio

Schermata 2021-02-08 alle 15.56.10

  • Make up occhi: perfetto come ombretto, da applicare dall’attaccatura delle ciglia fino quasi alle sopracciglia. In texture satinate o perlate, il rosa beige mette in risalto qualsiasi iride. Perfetto come “mono”, volendo un’alternativa si può creare un chiaroscuro abbinandolo al grigio antracite oppure al marrone scuro.
  • Make up guance: un blush rosa naturale esalta la luminosità di tutte le pelli. Si può applicare sotto lo zigomo, per farlo sembrare più alto e importante, oppure sui pomelli, per dare un aspetto sano e riposato (bonne mine).
  • Make up labbra: una tonalità jolly, quella rosa, che davvero non dovrebbe mancare nel beauty case di una donna di qualsiasi età. Mat, satinato o in forma di gloss, questo colore dà risalto (e volume alle labbra sottili) con eleganza e discrezione.
  • Make up viso: poiché il rosa è una tonalità molto luminosa, è perfetto per dare luce ai punti focali del viso: angolo interno ed esterno degli occhi, lati del naso, fossetta tra le labbra e il mento. Per questa funzione, esistono prodotti specifici in polvere con microglitter, in stick o in crema compatta.