Come truccare gli occhi: i consigli della dottoressa per non rovinare gli occhi

Il trucco è uno strumento potente per esaltare la bellezza naturale, ma è fondamentale applicarlo correttamente per evitare problemi agli occhi, una delle parti più delicate del viso.

truccare gli occhi

Come truccarsi in sicurezza senza danneggiare gli occhi

Truccarsi può trasformare la percezione che abbiamo di noi stessi, migliorando autostima e sicurezza. Tuttavia, è vitale adottare alcune precauzioni per evitare irritazioni o patologie oculari come blefariti e congiuntiviti:

  1. Scegliere prodotti di qualità: Optare sempre per cosmetici di buona qualità, sicuri e testati.
  2. Verificare le scadenze dei trucchi: I prodotti per il trucco hanno una durata limitata e vanno sostituiti regolarmente per evitare infezioni.
  3. Preferire prodotti ipoallergenici: Minimizzano il rischio di reazioni allergiche.
  4. Igiene degli strumenti: Pulire regolarmente pennelli e applicatori per impedire l’accumulo di batteri.
  5. Non condividere i trucchi: Evitare di condividere il trucco per prevenire la trasmissione di germi.
  6. Pulizia delle mani: Lavarsi le mani accuratamente prima di applicare il make-up.
  7. Rimuovere il trucco: È essenziale togliere ogni traccia di trucco prima di coricarsi per permettere alla pelle di respirare e prevenire l’irritazione degli occhi.

Tecniche di trucco per tutte le forme degli occhi

Trucchi

Ogni forma dell’occhio può essere valorizzata con tecniche specifiche che migliorano l’aspetto generale:

  • Occhi Ravvicinati: Usare tonalità chiare vicino al naso e scure all’esterno per dare l’impressione di una maggiore distanza tra gli occhi.
  • Occhi Distanziati: Applicare colori scuri agli angoli interni per ridurre visivamente lo spazio tra gli occhi.
  • Occhi Asiatici: Valorizzare con ombretti scuri sulla palpebra mobile e colori vivaci sul bordo esterno per enfatizzare la forma unica.
  • Occhi Infossati: Utilizzare colori chiari sulle palpebre per portare gli occhi in primo piano.
  • Occhi Sporgenti: Applicare tonalità scure per creare profondità e mettere l’eyeliner sopra e sotto l’occhio.
  • Occhi Cadenti: Scegliere ombretti chiari e applicare colori più scuri sul bordo esterno per sollevare visivamente l’occhio.
  • Occhi a Mandorla: Funzionano bene con una varietà di tecniche, adattando i colori dalla palpebra verso l’orbita e sfumando per un effetto naturale.

Consigli Medici per un Trucco Sicuro

La Dott.ssa Giulia Raimondi, Medico Chirurgo Oculista presso Clinica Baviera, sottolinea l’importanza di un’applicazione attenta del trucco per evitare lesioni agli occhi.

È fondamentale non aggiungere acqua o olio ai prodotti per il trucco secchi, come il mascara, per evitare la proliferazione di batteri.

In caso di sintomi quali occhi rossi, eccessiva lacrimazione o prurito, è consigliabile consultare un oculista.