Tè matcha: proprietà e benefici

Revisione dell’articolo a cura della dottoressa nutrizionista Martina De Renzis

Il tè matcha sta diventando sempre più di tendenza, ma non si tratterebbe solo di un esibizionismo alimentare. La sua notorietà ha dei fondamenti salutistici reali, basati sulla sua potente azione antiossidante che lo rende unico. Conosciamo meglio questa particolarissima bevanda.

Schermata 2021-07-08 alle 13.32.17Nel latte macchiato, nel e persino nella preparazione di piatti salati e di dessert, il tè matcha si sta affermando nell’alimentazione in modo esponenziale.

Il matcha si ottiene dalla pianta di Camellia sinensis, la stessa da cui si ottiene il normale tè, che viene coltivata in Giappone secondo un rigido protocollo tradizionale.

Per aumentare la produzione di clorofilla e il contenuto di aminoacidi, gli agricoltori coprono le loro piante di tè 20-30 giorni prima di effettuare il raccolto. Evitare la luce diretta del sole, conferisce alla pianta una particolare tonalità verde scuro.

La raccolte delle foglie di tè avviene rigorosamente a mano, come manualmente avviene anche la rimozione dei gambi e delle nervature delle foglie più dure. In seguito le foglie vengono macinate in una polvere fine dal colore verde chiaro, brillante, nota appunto come matcha, che contiene i nutrienti dell’intera pianta di tè in forma molto concentrata.


Leggi anche: La dieta del finocchio: proprietà e benefici

Tè matcha: benefici e virtù

Schermata 2021-07-08 alle 13.27.51

 

Diversi studi e sperimentazioni hanno stabilito che l’assunzione regolare di questo preparato aiuta a prevenire danni sia ai reni che al fegato.

Un’altra sperimentazione su 80 soggetti affetti da steatosi epatica, che prevedeva l’assunzione di 500 mg di estratto di tè al giorno per 90 giorni, ha mostrato una significativa riduzione dei livelli di enzimi epatici.

Il noto nutrizionista inglese Ian Marber, ha riferito al Telegraph che:

”le foglie utilizzate per il matcha, contengono 137 volte il contenuto di antiossidanti del normale tè verde, polifenoli, diversi aminoacidi, come l-theanina, che riduce lo stress fisico e psicologico, e l’acido glutamico, che agisce sul sistema nervoso centrale”.

Lo specialista ha dichiarato di mangiare un cucchiaio di polvere matcha ogni mattina, mescolato con yogurt greco, semi di chia e frutti di bosco.

Matcha da borsetta

Schermata 2021-07-08 alle 13.38.01

In Giappone esiste una particolare versione di tè matcha da passeggio, riferisce il Japan Times, la cui caratteristica è quella di poter essere preparata al momento desiderato.

Per non introdurre conservanti e non alterare le proprietà benefiche del matcha, la bottiglietta contiene solo acqua, ma avvitando a fondo il tappo, si apre la capsula inserita al suo interno e la polvere matcha precipita nel liquido. Non bisognerà fare altro che agitare la bottiglietta e il tè sarà pronto da bere in tutta la sua efficacia.


Potrebbe interessarti: Succo di Noni: proprietà e benefici


Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
Suggerisci una modifica