Scarlett Johansson: la dieta salutista

Vito Girelli
  • Dott. in Comunicazione pubblica, digitale e d'impresa

Scarlett Johansson, pronta al debutto del suo storico personaggio Marvel “La vedova nera” in un film interamente dedicato a lei, è sulla bocca di tutti. L’attrice è famosa anche per la particolare attenzione che pone alla sua alimentazione e allo stile di vita salutare che conduce. Scopriamo in che modo Scarlett vive la sua giornata alimentare tipo.

scarlett-johansson

Scarlett Johansson è una attrice molto famosa grazie al suo ruolo nella saga degli Avenegers nei panni di “Vedova Nera“; l’attrice è molto famosa per questo personaggio e per l’importanza che è riuscita a dare ad una eroina che, a differenza di molti, non è dotata di enormi poteri che la rendono meno “appetibile” ad un pubblico amante dei superpoteri.

Scarlett è pronta al debutto del film “Black Widow“, interamente dedicato alla Vedova nera e al perché la donna muore nel capitolo finale della saga MarvelAvenegers Endgame“.

Molto attenta allo stile di vita e all’alimentazione, scopriamo la dieta salutista dell’attrice statunitense.

La dieta di Scarlett Johannson

VEN1737-812306-01-02-20130903-181538-U201091523022Aa-253×175@Gazzetta-Print-Nazionale-kt4H-U326011175844319nD-656×492@Corriere-Web-Sezioni

Per Scarlett la dieta non è solamente un qualcosa che dura qualche giorno o settimana, ma è uno stile di vita che comprende l’alimentazione, le azioni quotidiane e passa anche per il movimento fisico.

La sua giornata tipo è la seguente, cercando di ridurre al minimo il consumo di zuccheri e grassi complessi:

  • colazione: frutti rossi e omelette con farina di Kamut;
  • pranzo: pollo alla griglia o carne rossa. Si alterna con pesce e verdure;
  • cena: legumi e verdure con toma e formaggi freschi;
  • snaks: sono molti durante la giornata e variano da barrette ai cereali o frutta secca.

Tutto ciò che l’attrice mangia non è solamente sano per il suo corpo, ma anche per l’ambiente. La donna cerca di comprare solamente ciò che è naturale e bio. 

Il movimento è sempre in palestra e per recarsi nel luogo dove svolgerà l’attività cerca di prendere i mezzi e non usare l’auto. Uno stile di vita decisamente coerente, dalla tavola ai 40 minuti di esercizio giornalieri che svolge per mantenersi in forma.