Quale riso mangiare durante la dieta? Guida a 6 tipi di riso differenti e relative loro calorie

Il riso è uno degli alimenti base più consumati al mondo, con oltre 110.000 varietà coltivate, ciascuna con caratteristiche nutrizionali uniche. Scegliere il tipo di riso giusto può fare la differenza in una dieta equilibrata, sia per la gestione del peso che per la salute generale.

Questo articolo esplora le varietà di riso più adatte a chi segue una dieta, evidenziandone i benefici e i modi migliori per includerle nei pasti.

Varietà di riso perfetti per la dieta

Riso Integrale

Il riso integrale è un cereale integrale che conserva il germe e gli strati di crusca, a differenza del riso raffinato. È ricco di antiossidanti, vitamine del gruppo B e fibre, che favoriscono una digestione sana e possono ridurre il rischio di malattie cardiache. Il riso integrale è particolarmente indicato per una dieta equilibrata grazie al suo alto contenuto di nutrienti.

Calorie: 100 grammi di riso integrale forniscono circa 337 calorie.

Riso Nero

Originario del Giappone, il riso nero deve la sua colorazione agli antociani, potenti antiossidanti che proteggono dalle malattie cardiovascolari e dal cancro. Supera altre varietà di riso in termini di attività antiossidante, rendendolo una scelta eccellente per una dieta sana.

Calorie: 100 grammi di riso nero forniscono circa 356 calorie.

Riso Rosso

Conosciuto per il suo gusto di nocciola, il riso rosso è ricco di antociani, ferro e zinco. Questi nutrienti sono essenziali per la formazione dell’emoglobina e il supporto del sistema immunitario. Il riso rosso è una varietà nutrizionalmente densa e gustosa, ideale per diete ricche di nutrienti.

Calorie: 100 grammi di riso rosso forniscono circa 400 calorie.

Riso Viola

Il riso viola, un’altra variante del riso integrale, è noto per il suo alto contenuto di antociani. È particolarmente benefico per i diabetici poiché aiuta a controllare i livelli di zucchero nel sangue e di insulina dopo i pasti.

Calorie: 100 grammi di riso viola forniscono circa 367 calorie.

Riso Selvatico

Nonostante il nome, il riso selvatico è un’erba semi-acquatica ricca di antiossidanti, molto più di altre varietà di riso. È una scelta eccellente per chi cerca un cereale integrale con un contenuto calorico inferiore.

Calorie: 100 grammi di riso selvatico forniscono circa 100 calorie.

Riso Bianco

Il riso bianco è il più comune a livello mondiale, ma contiene meno fibre e proteine rispetto al riso integrale. Da notare come alcune varietà come il riso Basmati hanno un indice glicemico medio, rendendolo più adatto per i diabetici rispetto al riso bianco tradizionale.

Calorie: 100 grammi di riso Basmati forniscono circa 367 calorie.

Quanto Riso Mangiare a Dieta?

Il riso è un alimento saziante e calorico. Per evitare un eccessivo apporto calorico e picchi di zucchero nel sangue, è consigliato moderare le porzioni. Le linee guida suggeriscono un apporto giornaliero di riso compreso tra 50 e 70 grammi per una dieta dimagrante. È importante bilanciare il consumo di riso con altri cereali integrali e fonti di proteine.

Come abbinare il riso?

Per massimizzare i benefici del riso, è consigliabile abbinarlo a proteine magre e verdure. Ad esempio, un pasto bilanciato potrebbe includere riso integrale con piselli e gamberi o riso Basmati con pollo al curry e verdure. Abbinare il riso a proteine vegetali come tofu, legumi, o verdure a foglia verde può aumentare l’apporto di fibre e ridurre l’indice glicemico del pasto.