Pesce azzurro: benefici e vitù

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi

Il pesce azzurro è uno degli alimenti più preziosi per la nostra salute. Poco considerato fino a qualche anno28 fa, oggi sta riconquistando la stima dei consumatori, anche grazie alle preparazioni di grandi chef, che di questo tipo di pesce sono fanatici sostenitori. Conosciamo meglio questo alimento pescato nei nostri mari, disponibile sempre fresco e dalle proprietà insospettabili.

Schermata 2021-06-24 alle 03.14.45

Il termine “azzurro” riferito al pesce è generico, in quanto non corrisponde a una specie scientificamente definita, ma convenzionalmente si intendono tali quei pesci che possiedono una colorazione blu scura (o verde) dorsale con possibili sfumature più chiare.

Questa colorazione distingue il pesce azzurro dai pesci “bianchi”, come il branzino, l’orata, il pagello ecc. In genere è un pesce molto affusolato (caratteristica che gli consente un’estrema velocità), di piccole dimensioni, di facile reperimento (in quanto nuota in banchi) e i nostri mari ne sono particolarmente ricchi.

Tra le qualità di pesce azzurro più note troviamo: la sardina, l’aringa, l’alice o acciuga, lo sgombro, l’aguglia, il lanzardo, l’alaccia e il pesce spatola.  Qualcuno inserisce anche alcuni tonnidi come il tonnarello e affini.   

Pesce azzurro: i motivi per preferirlo

Schermata 2021-06-24 alle 16.10.28

Al contrario di quanto accade oggi, quella azzurra non è sempre stata una tipologia di pesce richiesta al pari delle altre. Le motivazioni sono legate alla presenza di spine più sottili rispetto ad altre specie di pesce e alla pulizia che richiede tempi appena più lunghi in caso di pezzatura molto piccola, come quella delle alici per intenderci.

Molti consumatori erano convinti che il pesce azzurro venisse definito “povero” per uno scarso valore alimentare, mentre è vero l’esatto contrario. In realtà garantisce un ottimo apporto di proteine di elevata qualità ed è ricco di acidi grassi Omega 3. Questi sono in grado di prevenire le malattie cardiache, abbassando il tasso di colesterolo e riducendo la formazione delle placche nelle arterie.

Schermata 2021-06-24 alle 16.30.28

Gli Omega 3 sono molto importanti anche per lo sviluppo del sistema nervoso. Il consumo di almeno 2-3 pasti di pesce azzurro a settimana, nel contesto di un’alimentazione sana, può svolgere un ruolo importante nella prevenzione delle malattie coronariche.

Mangiare pesce azzurro non significa solo gustare un cibo valido per il suo intenso sapore, ma anche nutrirsi di un alimento ricco di proteine facilmente assimilabili, di vitamine e di sali minerali piuttosto rari.