Legumi: le proteine vegetali che fanno dimagrire

Caterina Mora
  • Dott. in Biologia della nutrizione

Vorreste perdere peso senza fare grossi sacrifici? Potreste iniziare modificando il vostro regime alimentare, diminuendo i cibi di origine animale e favorendo quelli di origine vegetale, come i legumi. Questi infatti, oltre ad avere ottime proprietà nutrizionali, donano un gran senso di sazietà che aiuta chi vorrebbe mangiare un po’ meno per rimettersi in forma

pulses-4760708_1280

Con la collaborazione del prof. Pier Luigi Rossi Medico Specialista di Scienza dell’Alimentazione e Medicina Preventiva, autore del libro “Dalle calorie alle molecole” (Aboca) e della dott.ssa Tiziana Vetralla, dietista ad Arezzo.

Lenticchie, ceci, fagioli, soia e, ancora, quinoa, caffè d’orzo e pane di segale: sono tanti gli alimenti vegetali che possono aiutarti a perdere peso senza rischi per la salute.

Questi cibi, soprattutto le lenticchie, infatti, contengono aminoacidi essenziali al pari della carne rossa e bianca. Basti pensare che 100 g di lenticchie contengono ben 27 g di proteine, mentre, a parità di peso, la carne rossa ne ha solo 18 g.

In più, presentano una dose contenuta di carboidrati rispetto alla pasta e hanno un indice glicemico più basso contribuendo, in questo modo, a far salire meno velocemente la glicemia dopo il pasto e a produrre meno insulina (l’ormone responsabile dell’accumulo di peso corporeo).

Con una dieta sostanzialmente vegetariana, quindi, puoi dimagrire con estrema facilità. Basta rispettare alcuni semplici accorgimenti che, in poco tempo, diventeranno vere e proprie “regole di vita alimentare”.

Il potere dei legumi

beans-2606866_1920

Il vantaggio di questi alimenti è l’ottimo rapporto nutrizionale tra carboidrati e proteine: 100 g di alimento contengono circa 45-50 g di carboidrati e 20-25 g di proteine. Sono, inoltre, ricchi di acidi grassi insaturi Omega-6 e Omega-3 nel giusto rapporto, minerali e fibra alimentare. Non per ultimo sono fonte di potassiovitamine del complesso B, calcio e ferro, utili nei casi di anemia.

Ma ciò che rende questi alimenti dei cibi ideali per perdere peso è anche legato anche al senso di sazietà. Il volume dei legumi cotti, infatti, è tre volte superiore al volume a crudo.

Questo significa che, a parità di peso a crudo rispetto ad altri alimenti (per esempio alla pasta), una volta cotti i legumi peseranno di più, producendo un appagante senso di sazietà, utile per il controllo del peso corporeo.