Gelato: le varietà su misura

Vito Girelli
  • Dott. in Comunicazione pubblica, digitale e d'impresa

Oggi ci sono varietà su misura per tutti: per chi è intollerante al glucosio o al latte, per i vegani che cercano un prodotto completamente vegetale, per chi vuole fare del momento del gelato un’esperienza gourmet, o per chi vuole che la coppetta sia un elisir di bellezza. E poiché c’è una una gelateria a ogni angolo di strada, non potete non trovare il gelato che fa per voi!

GELATO

Gelati funzionali. Vengono preparati usando, insieme alle materie prime di base, gli ingredienti che fanno bene alla salute. Possono essere fibre, prodotti probiotici e prebiotici, erbe officinali speciali, che permettono di proporre gelati che possono aiutare a tenere sotto controllo il benessere.

Gelati beauty. Con un occhio non solo alla salute, ma anche alla bellezza. C’è il gelato che contiene la goaiaba, un frutto brasiliano che contiene la vitamina A, per favorire la tintarella. Il gusto con le bacche di acai è utile per combattere l’invecchiamento delle cellule grazie agli antiossidanti.

I gelati contro le allergie e che fanno bene alla salute


Leggi anche: Il gelato fa davvero ingrassare?

GELATO

Per gli intolleranti al lattosio. Chi non ha l’enzima lattasi non deve per forza rinunciare a un buon gelato. Oggi le gelaterie artigianali preparano prodotti adatti anche a chi ha particolari esigenze, senza utilizzare latticello, panna, burro o caseina. Per esempio, i gelati artigianali alla frutta non hanno necessariamente bisogno del latte per risultare cremosi e golosi. Anche le granite, i ghiaccioli e i sorbetti spesso sono un’ottima alternativa ai gelati con il lattosio. Spesso si usa la soia per sostituire il latte: questa soluzione permette di preparare una grande varietà di gusti.

Per i celiaci. Ci sono prodotti gluten free, sicuri per i celiaci. La spiga barrata sulla confezione è un’indicazione preziosa, ed è indispensabile anche il prontuario Aic. Molte marche famose di gelato industriale propongono anche prodotti specifici per i bambini, e anche le gelaterie artigianali, oggi, sono spesso fornite di alternative golose per i celiaci (www. gelaterieperceliaci.com).

Gelato Vegano. Un gelato senza latte né uova. Esiste, ed è buono. Lo si può preparare anche in casa (più facilmente se si ha una macchina gelatiera). Al latte vaccino si può sostituire quello di soia, riso o mandorle. E alla panna tradizionale, quella vegetale. Per un gelato a basso contenuto di grassi e di calorie.

Allo yogurt. Piace molto, perché si abbina bene a tutti i gusti e ha un basso contenuto calorico. Ricco di fermenti lattici e proteine che si assimilano con facilità, è un alleato degli sportivi e dei bambini