Dieta last minute: cos’è e come farla

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi

Pancia piatta: una condizione fisica difficile da realizzare e da mantenere. Chi più, chi meno, facciamo tutte i conti con gonfiori periodici o fissi. Durante i mesi caldi poi, abiti più leggeri e aderenti e bikini stringati, sono nemici inclementi della “pancetta” . Un rimedio efficace per arginare in poco tempo questo antiestetico gonfiore c’è. L’ha messo a punto per noi un esperto nutrizionista. Vediamo di cosa si tratta.

Schermata 2021-07-02 alle 14.48.30

 Ed eccola lì che compare la pancetta, senza fare sconti a nessuno. Per correre ai ripari abbiamo intervistato il prof. Pietro Antonio Migliaccio, medico nutrizionista e dietologo, presidente della SISA (Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione), che ha svelato ai lettori di più SanipiùBelli i consigli alimentari e i segreti last minute per migliorare l’aspetto estetico della pancia, sentirsi meglio, più sgonfi e perché no, perdere anche qualche chiletto proprio lì.

Il metodo last minute

Schermata 2021-07-02 alle 14.52.06

Si tratta di un rimedio d’urto, di 3 giorni, suddivisi in 1 giorno drastico e 2 meno restrittivi. Permette di sgonfiarsi, eliminare le tossine, ridurre il girovita e perdere fino a 2 chili.

Nel primo giorno è prevista solo frutta (mele renette, fragole, kiwi, ciliegie, arance, pere kaiser, melone, ananas, mango, papaya, albicocche, susine, nespole, pesche, melone, anguria, prugne) e latte. Nel 2° e 3° giorno trionfa il pesce.

Anche se è un rapido rimedio occasionale che non provoca shock all’organismo e che non deve diventare una regola, il consiglio è sempre quello di sentire il proprio medico per avere il suo benestare.

Lo schema della mini-dieta

Schermata 2021-07-02 alle 15.01.01

1° giorno: solo frutta

Colazione:

100 grammi di latte parzialmente scremato e un frutto a scelta

Spuntino:

Un ghiacciolo alla frutta

Pranzo

Una coppa di macedonia di frutta fresca

Spuntino:

Un ghiacciolo

Cena:

Tagliata di frutta mista a volontà

2° giorno

Colazione:

Una tazza di latte parzialmente scremato e una fetta biscottata con un velo di marmellata

Pranzo e cena:

150/200 gr di pesce fresco o tonno sgocciolato + 40 grammi di pane + una porzione di verdura cotta e una di verdura cruda

3° giorno

Colazione:

Una tazza di latte parzialmente scremato e una fetta biscottata con un velo di marmellata

Pranzo e cena:

150/200 gr di pesce fresco o tonno sgocciolato + 40 grammi di pane + una porzione di verdura cotta e una di verdura cruda