Dieta: 5 errori da evitare

Il segreto per essere in forma? Regola numero uno: ore piccole ‘off limits’. Recenti studi hanno evidenziato come la quantità di ore che dormiamo ogni notte possa influire sul nostro peso e sul nostro metabolismo. Chi dorme bene e tanto riesce più facilmente a mantenere il proprio peso forma. 

Errori

Sempre più persone, soprattutto con l’arrivo delle belle giornate e della fatidica prova costume, sono motivate a recuperare la propria forma fisica e a mettersi a dieta. Quali sono gli errori più grandi che vengono commessi?

Ecco i cinque errori più comuni:

1) Prendere in prestito le diete di amici. Ogni percorso alimentare è studiato appositamente per la persona che deve seguirlo.

2) Rivolgersi a dei veri esperti in nutrizione, possono stilare diete medici o biologi nutrizionisti e dietisti.

3) Diffidare dalle diete prestampate, senza sondare gusti ed abitudini della persona.

Integratori

4) Stare alla larga da fantasiosi test di intolleranza alimentare, integratori miracolosi, digiuni o diete che seguono la moda del momento.

5) Evitare le restrizioni caloriche eccessive.

La dieta, per definizione, deve rappresentare uno stile di vita e non deve essere sofferenza ne’ restrizione. Imparare a mangiare sano è importante non solo per il raggiungimento della forma fisica, ma anche per una questione di salute.

Detto questo, una buona educazione alimentare deve anche suggerire strategie e consigli per imparare ad ascoltare il proprio senso di fame.

Ecco alcuni trucchi:

1) Non spiluccare, non saltare i pasti.

2) Suddividere l’apporto calorico giornaliero in 5 pasti, in modo da distribuire l’energia per tutta la giornata e non arrivare ai pasti principali troppo affamati.

3) Contenere i condimenti, preferire l’olio extravergine di oliva a salse ricche di grassi.

Mangiare, Sano

4) Varia l’alimentazione e organizza il pasto seguendo la regola del piatto sano e non dimenticando una giusta porzione di verdura, cruda o cotta, ad ogni pasto.

Mangiare, Seduto

5) Mangiare seduti e lentamente. Dedica il giusto tempo al pasto.

6) Mantenere uno stile di vita attivo, preferire le scale all’ascensore, la bicicletta all’automobile e, quando è possibile, concedersi lunghe camminate e dormire almeno 7-8 ore a notte.