Dieta: 20 errori da non fare

Consigli per una dieta dal risultato garantito, niente eccessi e molto movimento: ecco 20 errori da non commettere durante la vostra dieta che, ricordiamo, deve essere sempre valutata da uno specialista

dieta insalata frutta

L’appuntamento con la prova bikini si avvicina e inizia la hit list dei desideri per l’estate, tra questi, il toto-chili da perdere. Ma spesso l’obiettivo dimagrimento rimane un miraggio. Forse perché fai uno (o più) di questi errori.

  1. Rinunci alla pasta
    In una dieta equilibrata, i carboidrati devono corrispondere al 55% dell’introito calorico giornaliero. Se il tuo corpo non li riceve, chiederà zuccheri facendoti venire un’incontenibile voglia di dolci.
  2. Mangi poco a colazione
    La colazione dà energia alla tua giornata e sono concessi anche gli zuccheri semplici. Per controllare la quantità e la qualità di zuccheri e grassi ed evitare quelli idrogenati, presenti in biscotti e torte industriali, il consiglio è di prepararli tu stessa.
  3. Mischi più alimenti in un pasto
    Non unire troppi cibi diversi: più varietà spesso corrisponde a più quantità. L’unica concessione sono le verdure, per cui ti puoi sbizzarrire.
  4. Mangi carne, ma poco pesce
    Il pesce è meno calorico e contiene gli Omega 3: non solo sono utili alla salute, ma bilanciano il rapporto con gli Omega 6, più abbondanti sulle nostre tavole. Le due sostanze, però, agiscono sinergicamente ed è fondamentale mantenere tra loro un appropriato equilibrio.
  5. Salti il pranzo
    Non dimenticare i pasti. Anzi, non restare più di 4 – 5 ore senza mangiare: altrimenti il metabolismo basale si abbassa e il dimagrimento rallenta.
  6. Bevi tè e caffé
    Non fanno ingrassare, ma dipende da quanto zucchero ci aggiungi. Fai attenzione soprattutto al tè delle macchinette, porta invece in ufficio un thermos da casa.
  7. Usi il dolcificante
    Riduci lo zucchero ma non sostituirlo con aspartame: induce perdita di calcio, con un aumento successivo della fame
  8. Cucini per te in modo diverso
    Seguire una dieta sana è più facile se coinvolgi tutta la famiglia. Non ti sentirai esclusa e, se cucini in modo appetitoso, soddisferai tutti i gusti.
  9. Mangi dolci dopo le 18
    Non usare zuccheri per addolcire le tue serate: attivano una risposta ormonale che predispone alla loro trasformazione in grasso. Questo vale anche per la frutta, da mangiare sempre lontano dai pasti.
  10. Finisci la cena con il formaggio
    Non esistono formaggi magri, quindi vanno limitati a 1 o 2 volte alla settimana e devono sostituire un secondo.
  11. Bevi poca acqua
    Così il corpo non drena i liquidi e soffri di stitichezza, causa di aumento di peso. Bevi invece due bicchieri prima di metterti a tavola: come dimostra una ricerca americana, ti sentirai più piena e mangerai meno.
  12. Elimini tutti i grassi
    Servono all’assorbimento di vitamine e apportano elementi essenziali. No a panna e margarina, al massimo  burro crudo, sì all’olio d’oliva. Ma non versarlo direttamente dalla bottiglia, piuttosto dosalo a cucchiaini.
  13. Elimini tutti i dolci
    Non demonizzarli, cucina quelli intelligenti, come lo strudel, che ha poca pasta. E abbonda con la frutta dell’interno, così potrai non aggiungere zucchero.
  14. Non dormi abbastanza
    Se dormi adeguatamente (6-8 ore) non ingrassi: a dirlo sono molti studi, che hanno evidenziato un intreccio di relazioni tra il metabolismo e il ciclo sonno-veglia, le ore di sonno e alcuni ormoni, come la leptina, responsabile del senso di sazietà
  15. Mangi solo proteine
    È bene scegliere cibi a basso indice glicemico, ma una dieta iperproteica è un errore, perché può provocare la resistenza all’insulina, determinandone un’ipersecrezione: così ritorni ad avere fame.gelato dieta
  16. Mangi in fretta e davanti al pc
    Così hai la sensazione di non aver mangiato. Invece siediti a tavola, apparecchiando con  cura anche per una fetta di bresaola. E mastica a lungo: 40 masticazioni per boccone è il numero giusto.
  17. Mangi patate e pasta insieme
    Così associ tipi diversi di zuccheri: attenta alle combinazioni.
  18. Abbondi con i drink
    L’alcool introduce calorie prontamente disponibili che vengono utilizzate al posto di quelle fornite dagli alimenti e si accumulano sotto forma di grasso.
  19. Mangi molti cibi light
    Anche se sono light non significa che non hanno calorie. Se abbondi, perdi il beneficio della scelta.
  20. Vai in palestra una o due volte a settimana
    Non ti muovi abbastanza. Sfrutta invece ogni occasione per fare attività fisica, e non saltare la palestra: il movimento provoca modificazioni a livello cellulare che inducono l’aumento non solo della massa attiva del corpo (quella muscolare) ma anche del metabolismo basale. Così bruci di più