Cosa bere e mangiare in estate per contrastare l’afa e il caldo

L’estate è una stagione meravigliosa, ma il caldo e l’afa possono rendere le giornate difficili, specialmente per chi deve rimanere in città. Fortunatamente, l’alimentazione può essere un potente alleato per combattere la stanchezza e il malessere causati dalle alte temperature. Ecco alcuni consigli pratici per mantenere energia e benessere durante le giornate più calde.

1. Non saltare i pasti, soprattutto la colazione

Il caldo può ridurre l’appetito, ma è essenziale mantenere una routine alimentare regolare. La colazione è particolarmente importante perché fornisce l’energia necessaria per affrontare la giornata. Saltare questo pasto può portare a un aumento dell’assunzione di calorie durante il giorno.

2. Abbondare con frutta e verdura

Frutta e verdura sono ricche di acqua, vitamine e sali minerali, essenziali per reintegrare i liquidi persi con il sudore. Consuma almeno cinque porzioni al giorno, privilegiando alimenti come anguria, melone, cetrioli e zucchine. Anche lo yogurt e la frutta secca (in quantità moderata) sono ottime scelte per spuntini nutrienti.

3. Mangiare “colorato”

Il colore degli alimenti è indicativo dei loro nutrienti. Un piatto colorato è solitamente ricco di antiossidanti, vitamine e minerali. Integra nella tua dieta cibi di vari colori per assicurarti un apporto completo di nutrienti.

4. Limitare grassi, fritti e piatti elaborati

Con il caldo, il corpo consuma meno calorie, quindi è importante evitare cibi pesanti e grassi. Opta per cotture leggere, come il vapore, e utilizza condimenti sani come l’olio extravergine di oliva.

5. Scegliere spuntini freschi e leggeri

Se sei spesso fuori casa, preferisci spuntini freschi e facilmente digeribili come frutta fresca, yogurt senza zuccheri aggiunti e insalate. Evita snack salati o zuccherati che possono aumentare la sensazione di sete e disagio.

6. Un gelato come sostituto del pranzo

Un gelato può essere un’ottima alternativa per un pranzo estivo. È rinfrescante e può sostituire il solito panino, spesso meno salutare. Scegli gelati a base di frutta o yogurt per un’opzione più leggera.

7. Optare per un piatto unico al ristorante

Durante l’estate, un piatto unico ben bilanciato è una scelta saggia. Combina carboidrati, proteine e verdure in un solo piatto per un pasto completo e nutriente senza esagerare con le quantità.

8. Ridurre il consumo di sale

Usa sale iodato per garantire l’apporto necessario di iodio, importante per la funzione tiroidea. Limita il consumo di sale e preferisci alternative come il sale iposodico se soffri di ipertensione.

9. Conservare correttamente gli alimenti

Il caldo richiede attenzione alla conservazione degli alimenti. Usa borse termiche e ghiaccio per mantenere il cibo fresco se devi portarlo con te durante la giornata. Questo previene il deterioramento e la proliferazione di batteri.

10. Idratarsi adeguatamente

Bevi almeno 1,5 litri di acqua al giorno, ma aumenta la quantità in estate per compensare la maggiore perdita di liquidi attraverso il sudore. Limita bevande zuccherate e alcolici, che possono contribuire alla disidratazione. L’acqua rimane la scelta migliore per mantenere il corpo idratato e in salute.

Considerazioni sull’alimentazione in estate

Affrontare il caldo estivo non è solo una questione di trovare l’ombra o l’aria condizionata, ma anche di scegliere i cibi giusti. Una dieta bilanciata, ricca di frutta, verdura e acqua, può fare la differenza nel mantenere energia e benessere durante le giornate più calde. Adotta questi semplici consigli per un’estate in forma e senza stress.