Centrifugato Carotone: ricetta e preparazione

Revisione dell’articolo a cura della dottoressa nutrizionista Martina De Renzis

Freschissimi, gustosi, rimineralizzanti. E ancora: vitaminici, colorati, dissetanti. Parliamo dei centrifugati, degli estratti di frutta e dei frullati, che oltre a essere prelibati al palato, scegliendo gli ingredienti giusti sono una vera fonte di energia e di salute.

smoothies-2253423_1920

In queste pagine vi proponiamo alcune ricette salutari e fresche. Ma potete tranquillamente dare sfogo alla vostra fantasia e preparare smoothies colorati e gustosi, miscelando i vostri vegetali preferiti. Parola d’ordine: scegliere sempre ingredienti freschissimi, ben lavati e se possibile privi di pesticidi. Queste bevande sono ideali in estate, quando l’organismo tende a disperdere con il sudore molti liquidi e sali minerali.

I concentrati di frutta e verdure, inoltre, permettono di fare un pieno di vitamine e sali minerali in un solo bicchiere. Le proprietà nutrizionali, infatti, vengono assimilate in brevissimo tempo dall’organismo.

Non solo: contribuiscono a depurarlo. Ricordiamo, però, che per ottenere il meglio dai nostri succhi espressi e fatti in casa è importante consumarli appena pronti, in modo che non vengano disperse le proprietà nutrizionali di frutta e verdura.


Leggi anche: Centrifugato di mandorle: ricetta e preparazione

Ricette centrifugati

smoothies-3809508_1920

Ecco la prima delle ricette di DAVID COTÉ, tratte dal libro “Succhi e smoothies vivi” (Sonda editore).

CAROTONE  

Le bacche di Goji sono considerate un vero elisir di lunga vita per le molteplici proprietà: sono ricchissime di antiossidanti, indispensabili per contrastare i radicali liberi e quindi l’invecchiamento. A queste bacche sono inoltre riconosciute proprietà antinfiammatorie e sono ricche di vitamine e di sali minerali.

Ingredienti:

(per 2 porzioni)

  • 375 ml (1 tazza e ½) di latte cocco-mandorla preparato con: 70 g (½ tazza) di mandorle, 40 g (½ tazza) di noce di cocco grattugiata e 425 ml (1 tazza e ¾) di acqua (si preparano come il latte di mandorla della ricetta “Dolce pesca”)
  •  1 cucchiaio di bacche di Goji
  • 60 ml (¼ di tazza) di acqua
  • 105 g (1 tazza) di polpa di carota (ottenuta da un succo di carota) o di carota finemente grattugiata
  • 200 g (1 tazza e ½) di papaia fresca tagliata a pezzetti
  • 2 cucchiaini di polvere di mesquite
  • 1 cucchiaio di succo di agave
  • 170 g (1 tazza) di cubetti di ghiaccio
  • 60 ml (¼ di tazza) di acqua (facoltativo)

Preparazione

Mettete le mandorle in ammollo per 8 ore in acqua. Risciacquatele e buttate l’acqua di ammollo. Preparate un latte con le mandorle ammollate, la noce di cocco grattugiata e l’acqua.

Mettete le bacche di Goji in 60 ml (¼ di tazza) di acqua. Lasciatele in ammollo 15 minuti. Versate nel frullatore il latte di cocco-mandorla, le bacche di Goji con la loro acqua di ammollo e gli altri ingredienti. Frullate fino a ottenere uno smoothie liscio e cremoso. Guarnite con bacche di Goji.