Centrifugati, frullati e frappè: benefici e consigli di preparazione

Revisione dell’articolo a cura della dottoressa nutrizionista Martina De Renzis

Durante la bella stagione uno dei modi migliori per integrare i liquidi e i sali minerali persi con la sudorazione è bere dei centrifugati o degli smoothies. Fatti con frutta e verdura fresca, hanno tantissime proprietà benefiche per l’organismo.

frutta frullati vitaminesmoothies-2253430_1920

Con l’arrivo del caldo e l’aumento delle temperature il corpo ha bisogno di una maggiore idratazione onde evitare ripercussioni sul proprio benessere fisico. Bere anche quando non si avverte la sete è necessario per apportare non solo i liquidi ma anche i sali minerali e le vitamine persi con la sudorazione.

Quali le bevande più indicate? Secondo gli esperti, niente è meglio di centrifugati, smoothies, frullati, frappè e succhi di frutta e verdura fresca.

Per scoprirne le proprietà e il momento migliore per consumarli, basta collegarsi a www.fruitylife.eu il sito messo a punto da Fruitylife  “Frutta e verdura, sana e sicura”, il progetto europeo nato per la promozione del consumo di ortofrutta comunitaria, co-finanziato dall’Unione Europea e dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.


Leggi anche: Tisane: benefici, virtù e consigli di preparazione

Perché consumare frutta e verdura

refreshing-summer-citrus-cocktail-with-lemon-watermelon-melon-with-mint-ice-cubes-glass

La frutta e la verdura fresca frullate, spremute o centrifugate, sono alimenti freschi, dolci, gustosi e ideali in ogni momento della giornata, dalla merenda al post cena o durante l’attività sportiva.

Inoltre, consentono di ripristinare o di mantenere il giusto livello di idratazione grazie al contenuto d’acqua, e aiutano a combattere la spossatezza, dovuta al caldo e all’afa, con le sostanze nutrienti che contengono. Oltre ad essere dissetanti, il loro carico di vitamine e sali minerali le rendono anche nutrienti e idratanti.

Come prepararli?

smoothie-5087490_1920

Via alla frutta estiva come albicocche, meloni, pesche, angurie e susine, per smoothies, frullati e frappè, che devono avere una consistenza cremosa ed essere gustati al momento affinché le proprietà nutritive non si perdano, il sapore non si alteri e il liquido non si ossidi diventando scuro.

Semplici da preparare diventano ottimi anche per i vegani o gli intolleranti al lattosio eliminando lo yogurt o il latte da sostituire con bevande a base di soya o riso, o più semplicemente con del ghiaccio.

Anche i centrifugati vanno realizzati con frutta e verdura cruda, lavata con cura, e consumati subito dopo la preparazione per preservarne i nutrienti nonché il sapore. Depurativi, disintossicanti, diuretici o coadiuvanti della circolazione sanguigna, a seconda dei prodotti ortofrutticoli utilizzati, contribuiscono al benessere generale dell’organismo.


Potrebbe interessarti: Carote nere: proprietà, preparazione e benefici

Consigli utili

smoothie-with-avocado-banana

Su www.fruitylife.eu, troverete tante ricette, semplici e pratiche da preparare tutti i giorni, e il calendario della stagionalità dei prodotti ortofrutticoli utili alle preparazioni.

Il progetto è coordinato da Alimos-Alimenta la Salute, cooperativa che raggruppa enti pubblici, unioni di produttori e cooperative del settore, tra cui Alegra, Apofruit Italia, Conor, Naturitalia e Orogel Fresco, occupandosi da oltre 40 anni di educazione alimentare, tutela dell’ambiente e del territorio.


Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Wellness coach
Suggerisci una modifica