I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Uva rossa: sai già che è un toccasana per la circolazione?

Dai frutti alle foglie e ai semi, ecco come l’organismo può fare il pieno delle virtù benefiche di questa particolare varietà di vite, e non solo a settembre.

Uva rossa: sai già che è un toccasana per la circolazione?

L’uva è il frutto per eccellenza di questo periodo: contiene glucosio e molti nutrienti utili per il metabolismo cellulare, come polifenoli, catechine, quercetina, flavonoidi, antocianine. Nomi scientifici difficili, ma di grande utilità per la salute dei nostri organi al punto che in commercio sono disponibili diverse soluzioni che ci permettono di continuare a beneficiare dei suoi nutrienti anche una volta terminata queta stagione in cui fa bella mostra di sé sui banchi dei mercati. Per le sue straordinarie proprietà, la vite si è infatti guadagnata l’attributo di “pianta della vita”. Oggi è conosciuta soprattutto per i suoi frutti: i grappoli d’uva, gustosi e benefici, le cui proprietà antiossidanti, diuretiche e antinfiammatorie sono state più volte ribadite dalla scienza. Ma le virtù di questa pianta non si limitano certo ai frutti: in erboristeria e in fitoterapia trovano impiego prezioso anche le foglie, la buccia e i semi dei frutti.


Come si assume? L’estratto secco è il più efficace

In commercio sono disponibili svariati prodotti a base di vite rossa, da assumere sotto forma di capsule o compresse contenenti l’estratto secco: si tratta della preparazione più efficace che contiene la giusta quantità di principi attivi; per i dosaggi è bene chiedere consiglio all’erborista. Nella moderna fitoterapia gli estratti titolati della buccia dei frutti e dei vinaccioli per il loro contenuto in procianidine e resveratrolo vengono consigliati, anche in caso di specifiche patologie quali le vasculopatie conseguenti al diabete, le patologie ischemiche e come prevenzione delle malattie degenerative, ivi comprese le neoplastiche. In genere il trattamento per avere effetti duraturi deve protrarsi per almeno un mese e non superare i due mesi. Trattamenti più prolungati possono comunque essere prescritti dal fitoterapeuta.

Nota: i prodotti a base di vite rossa non hanno controindicazioni o effetti collaterali sgradevoli a meno che il soggetto non presenti ipersensibilità a uno dei principi attivi. Se ne sconsiglia comunque l’uso nei bambini e negli adolescenti, durante la gravidanza e l’allattamento. Qualora durante il trattamento si verificasse un peggioramento dei sintomi, occorrerà consultare il medico.


Le foglie

Quelle della vite, in particolare della varietà tinctoria, nota come “vite rossa”, che alla fine del loro ciclo vitale abbandonano il colore verde per assumere una intensa colorazione rosso-scura, vantano preziose proprietà astringenti, utili nella cura dei disturbi della circolazione e dell’insufficienza venosa: dalla fragilità dei capillari alle vene varicose, dalla cellulite alla pesantezza delle gambe, dalle emorroidi alle flebiti, dalle mestruazioni troppo abbondanti e prolungate, soprattutto nel periodo che precede la menopausa, alle problematiche di tipo circolatorio a livello della retina. I principi attivi contenuti nelle foglie sono principalmente bioflavonoidi, che tonificano le pareti delle vene.


Buccia e semi dei frutti

I frutti della vite rossa sono caratteristici per avere gli acini con buccia scura e polpa interna rossa, e sono particolarmente ricchi di flavonoidi, glucosidi, antocianine, nonché vitamine (soprattutto vitamina P) e acidi grassi insaturi; in particolare la buccia e i semi di questi frutti svolgono una buona azione antiossidante e contribuiscono, come le foglie, a risolvere i problemi legati all’insufficienza venoso-linfatica. Anche i viticci della vite sono considerati utili in erboristeria, con un eccellente depurativo, adatto soprattutto per coloro che soffrono di artrosi.

 

Un’amica di bellezza

I principi attivi estratti dai vinaccioli entrano nella composizione di molti prodotti di bellezza “antinvecchiamento”. Va attribuita soprattutto all’acido linoleico l’azione idratante e rivitalizzante, mentre le proantocianidine svolgono un’azione di scavenger, individuando e “neutralizzando” i famigerati radicali liberi. In caso di couperose, le creme a base di vite rossa, eventualmente associata ad altre piante sinergiche, oppure l’olio di vinaccioli offrono risultati visibili già dopo poche applicazioni.

di Fernanda Tosco

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La fragola, un frutto delizioso che ci mantiene giovani
La fragola, un frutto delizioso che ci mantiene giovani

È uno degli alimenti più ricchi di antiossidanti che contrastano..

La dieta giusta per prevenire le recidive del tumore al seno
La dieta giusta per prevenire le recidive del tumore al seno

È fondamentale tenere sotto controllo il peso e assumere alimenti ad..

Olio extravergine d’oliva: un amico prezioso per la salute delle arterie
Olio extravergine d’oliva: un amico prezioso per la salute delle arterie

Non raffinato, a bassa acidità, è prodotto solo con le olive migliori

Integratori fai da te? No grazie
Integratori fai da te? No grazie

Secondo l’Aimef conterrebbero sostanze non dichiarate, e soprattutto..

Dimagrire e disintossicare l’organismo con la Clean Diet
Dimagrire e disintossicare l’organismo con la Clean Diet

Spopola a Hollywood la dieta che prevede frutta e verdura, cereali..

Tabelle di composizione degli alimenti
Strumenti - Tabelle di composizione degli alimenti

I dati riportati sono per il 70% dati sperimentali originali, ottenuti da..

Obiettivo corpo perfetto
Strumenti - Obiettivo corpo perfetto

Sei una sportiva o ti accontenti di mantenere il tuo peso forma stando..

Calorie di troppo
Strumenti - Calorie di troppo

Determina il tuo metabolismo basale (BMR) e saprai di quante calorie..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..