I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Una cura “dolce” per l'allergia

L’omeopatia come valida alternativa agli antistaminici

Una cura “dolce” per l'allergia

Con la consulenza del dott. Attilio Speciani, allergologo e immunologo clinico, esperto in omeopatia

 

Negli ultimi anni sempre più persone soffrono di qualche forma di allergia: nei Paesi occidentali quasi un adulto ogni tre, così come circa il 40% dei bambini. Numeri importanti. “Fino a poco tempo fa era considerata in medicina un difetto dell’organismo, mentre oggi è possibile parlare di allergia come difesa, come fenomeno normale in ogni individuo” spiega il dottor Attilio Speciani. È importante partire dalle cause che sono alla base del classico hay fever (raffreddore da fieno), come l’ambiente in cui si vive e lo stile di vita. Stress, ritmi frenetici, aria inquinata, polveri e smog sono i principali responsabili delle reazioni allergiche, ma non sono gli unici. “Si può contare oggi su alcune acquisizioni di notevole importanza pratica per il trattamento del raffreddore da fieno, della congiuntivite allergica e dell’asma. Uno degli aspetti più interessanti riguardanti la moderna allergologia è quello evidenziato già nel 2001 dal premio Nobel Rita Levi Montalcini, ovvero l’importanza nella reattività allergica degli aspetti emozionali” precisa il dottor Speciani.

 

La congiuntivite

Un’altra parte colpita dall’allergia sono gli occhi. Bruciano, si gonfiano, lacrimano e prudono. Spesso, poi, sono colpiti da fastidiose congiuntiviti. Per questa zona così delicata, l’omeopatia propone Euphrasia officinalis e Chamomilla vulgaris. Queste due sostanze possono essere assunte da sole o in combinazione. Si possono trovare sotto forma di collirio (2 gocce, tre-quattro volte al giorno), bustine monodose già imbevute o pomate. Infine è possibile preparare infusi con i fiori di camomilla da utilizzare per detergere gli occhi.

 

I vantaggi dell’omeopatia

Qualunque sia il motivo che scatena l’allergia, i rimedi omeopatici rappresentano una valida alternativa agli antistaminici normalmente prescritti per la cura di attacchi d’asma o riniti. Anzi, offrono numerosi vantaggi. Primo fra tutti l’assenza di effetti collaterali, come la sonnolenza e i disturbi dell’attenzione tipici dei classici farmaci per curare l’allergia. Inoltre non presentano alcuna tossicità perché sono preparati con sostanze naturali e per questo motivo sono adatti a tutte le età e si possono somministrare anche a bambini e anziani. Infine, una terapia con rimedi omeopatici non preclude l’utilizzo di altri farmaci, può essere complementare a questi e prescritta anche per periodi lunghi.

 

Effetto preventivo

Per avere un effetto preventivo, la terapia omeopatica andrebbe iniziata almeno un mese prima del manifestarsi dell’allergia (ma si può incominciare con i rimedi anche in fase già acuta e ottenere ottimi risultati). In caso di allergia alle Betullacee, l’ideale è assumere il polline della Betulla bianca alla 9 CH, 5 granuli una o due volte al giorno. Quando, invece, l’allergia riguarda più pollini, si possono usare preparati contenenti diverse erbe, per esempio a base di Gramigna, Nocciolo, Ambrosia. Questi vanno usati alla diluzione 30 CH, 5 granuli 1-2 volte al giorno. Molto utile, soprattutto in caso di allergia alle Graminacee, risulta essere anche il macerato glicerico di Ribes Nigrum (40 gocce 3 volte al giorno). Non è indicato, però, in chi soffre di intolleranza al lievito perché contiene alcol.

 

Ti potrebbe interessare anche Aumentano le allergie se si mangia nei fast food

di Eliana Giuratrabocchetti
PARLIAMO DI: allergie, omeopatia

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La tavola di Natale per i più piccoli
La tavola di Natale per i più piccoli

Nel menù delle feste un po’ di tutto, ma con moderazione e buon senso

Sarò mica diventata allergica?
Sarò mica diventata allergica?

Il problema non compare solo in primavera, molti allergeni sono attivi..

Lo yogurt: un alleato dell’intestino
Lo yogurt: un alleato dell’intestino

È nutriente, digeribile e disintossicante. Grazie ai lattobacilli sembra..

Cosmetici: un sito per segnalare quelli che fanno male
Cosmetici: un sito per segnalare quelli che fanno male

Dito puntato sui prodotti scadenti o contraffatti. Entro un anno, sarà..