I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Tumori testa-collo: un’app aiuta chi non ha voce

Progettata da Merck Serono, la prima applicazione di comunicazione assistita dedicata ai pazienti che hanno difficoltà di parola, o non possono più parlare, è stata aggiornata e resa ancora più funzionale.

Tumori testa-collo: un’app aiuta chi non ha voce

Ad un anno dal lancio in Italia, sono ad oggi più di 2.000 i download raggiunti dalla App “La Mia Voce”, la prima applicazione di comunicazione assistita  dedicata specificamente ai pazienti con  tumore della testa e del collo. La versione 2.0 della App, include diverse novità finalizzate a garantire una maggiore funzionalità e praticità di uso.

Progettata da Merck Serono, azienda leader specializzata in prodotti innovativi, ad alta qualità e tecnologia, nei settori chimico e farmaceutico, l’App è stata pensata per aiutare quanti sono affetti da queste gravi neoplasie ad affrontare, in modo temporaneo o permanente, la mancanza di voce. Grazie a La mia Voce, infatti, i pazienti hanno la possibilità di comunicare esigenze ed emozioni in modo immediato, tramite un semplice click.

L’aggiornamento è ora a disposizione gratuitamente e scaricabile dagli store Apple (App Store) e Android (Google Play).

“Ad un anno della sua introduzione – ha spiegato la Dottoressa Lisa Licitra, Responsabile Struttura Semplice Dipartimentale Oncologia Medica Tumori Testa & Collo, Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e Vice Presidente AIOCC -, La mia Voce si conferma un potente strumento di supporto ai pazienti nello svolgimento delle loro attività quotidiane e nel rapporto con i propri cari. La tecnologia si affianca quindi all’impegno di chi ogni giorno sostiene quanti si trovano ad affrontare le difficoltà del percorso terapeutico di questa grave neoplasia.”

A riprova della sua grande utilità, che ne conferma ogni giorno di più il meritato successo, l'App, proprio in questi giorni ha ottenuto un importante riconoscimento: ha infatti vinto l’AboutPharma Digital Awards, iniziativa dedicata ai migliori progetti di comunicazione digitale nel mondo del farmaco e dell’Healthcare organizzata da HPS – Health Publishing and Services, nella categoria “Miglior progetto sviluppato in collaborazione con le associazioni di pazienti e cittadini”. 

 

I dati italiani dei tumori testa-collo

In Italia, i tumori della testa e del collo rappresentano il quinto tumore più diffuso e si stima che siano 106.727 le persone colpite da questa patologia con circa 10.432 nuovi casi ogni anno tra gli uomini e 1.980 tra le donne. Nelle donne l’incidenza è in crescita, legata soprattutto ad un aumento dei tumori della cavità orale e della faringe. “Purtroppo, questi tumori colpiscono organi fondamentali nella vita di relazione di un individuo ed è quindi inevitabile che incidano sulla qualità della vita. Occorre dunque concentrare tutti gli sforzi affinché i pazienti non vengano emarginati e si sentano quindi maggiormente inclusi nella società.”, ha dichiarato il Dottor Maurizio Magnani, Presidente FIALPO e AILAR.

“Merck Serono – ha spiegato la Dottoressa Alessandra Aloe, Medical Affairs Director di Merck Serono S.p.A. – è fortemente impegnata nell’individuare strumenti utili e innovativi di supporto ai pazienti, in stretta collaborazione con le Associazioni di pazienti e la comunità scientifica. Intendiamo proseguire nel nostro impegno per individuare strategie terapeutiche e attività di sostegno che possano garantire ai pazienti una migliore qualità di vita.”

 

Ultime novità Merck Serono

Merck Serono S.p.A. ha presentato anche due pubblicazioni, realizzate con il patrocinio dell’Associazione Italiana Oncologia Cervico Facciale (AIOCC), che saranno distribuite presso i centri di radioterapia di tutta Italia con informazioni utili sulla patologia e la gestione degli effetti indesiderati.

La prima pubblicazione “La Testa sul Collo” ha il formato di un tabloid e contiene informazioni divulgative sui tumori della testa e del collo, i loro sintomi, i fattori di rischio e le strategie di prevenzione.

Il secondo opuscolo, dal titolo “Consigli pratici per gestire le tossicità cutanee”, spiega al paziente come gestire al meglio i disturbi causati dagli effetti indesiderati che possono manifestarsi con le terapie biologiche associate alla chemioterapia.

Prossimamente, sarà disponibile un ulteriore libretto contenente consigli utili sul tipo di alimentazione da seguire durante le terapie.

“Qualsiasi iniziativa che abbia lo scopo di offrire maggiori informazioni sui tumori della testa e del collo – ha affermato il Professor Renzo Corvò, Presidente AIOCC – è assolutamente necessaria. Questi tumori, infatti, risultano ancora sconosciuti all’opinione pubblica e troppo spesso vengono ancora sottovalutati sintomi e fattori di rischio. Con questi strumenti informativi ci affianchiamo quindi agli obiettivi della H&N Awareness Week, la campagna di sensibilizzazione promossa dalla European Head and Neck Society e ora in corso in tutta Europa, che intende promuovere l’importanza della diagnosi precoce e di controlli medici tempestivi per poter attuare trattamenti consolidati o innovativi che offrano un’elevata possibilità di guarigione.”

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Gli allenatori della voce
Gli allenatori della voce

Vuoi eliminare la erre moscia o acquistare un timbro da oratore? Oggi..

Il botulino diventerà il nuovo analgesico per il mal di testa?
Il botulino diventerà il nuovo analgesico per il mal di testa?

Secondo una ricerca americana oltre alle rughe combatte efficacemente..

Laser e radiofrequenza per un collo più giovane
Laser e radiofrequenza per un collo più giovane
Video - Laser e radiofrequenza per un collo più giovane

Rosanna Lambertucci intervista Maurizio Valeriani

Tumore al seno: l’esperienza di Rosanna Banfi e le novità in campo scientifico
Tumore al seno: l’esperienza di Rosanna Banfi e le novità in campo scientifico

La ricerca medica ha messo in campo trattamenti meno invasivi e terapie..

Quanto conta la prima impressione per te?
Test - Quanto conta la prima impressione per te?

Al momento fatidico dell’incontro, sei preoccupata per il tuo (e il..