I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Tumori: un SMS aiuta una diagnosi sempre più precoce

Ultimi giorni per sostenere la campagna solidale promossa da Fondazione IEO per acquistare una nuova apparecchiatura di risonanza magnetica in grado di individuare anche le neoplasie di 3-4 millimetri senza radiazioni né mezzo di contrasto

Tumori: un SMS aiuta una diagnosi sempre più precoce

Acquistare un’apparecchiatura per la risonanza magnetica di ultima generazione, capace di individuare senza radiazioni né mezzo di contrasto la maggioranza dei tumori, anche di soli 3-4 millimetri, quando possono essere trattati con il minimo degli effetti collaterali e il massimo di possibilità di guarigione. È questo lo scopo della raccolta fondi promossa dalla Fondazione IEO, ente senza scopo di lucro, che dal 1992 lavora a fianco dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, contribuendo a raccogliere fondi per la formazione dei medici e lo sviluppo della ricerca clinica e sperimentale dello IEO.

Fino al 1° novembre con un SMS al 45597 o con una chiamata da rete fissa allo stesso numero, è possibile contribuire all’acquisto della più innovativa apparecchiatura oggi disponibile a livello mondiale per la risonanza magnetica. La nuova macchina consentirà di estendere l’applicazione della Diffusion Whole-Body, un esame studiato dall’équipe di Radiologia dello IEO, guidata dal Prof. Massimo Bellomi, che sta rivoluzionando la diagnostica per immagini in oncologia. Più avanzato rispetto all’indagine di risonanza magnetica tradizionale, l’esame permette di individuare a uno stadio “primordiale” la maggior parte dei tumori, compresi molti di quelli per cui fino ad  oggi non esisteva alcuna possibilità di screening.

La Diffusion Whole-Body si basa su ricostruzioni tridimensionali e panoramiche dell’intero corpo ed è già stata applicata allo IEO in più di 400 pazienti oncologici, in caso di sospetto di recidive oppure nelle pazienti in gravidanza. La nuova macchina di Risonanza Magnetica permetterà di migliorare ulteriormente la qualità delle diagnosi, grazie a immagini più dettagliate, di aumentare il comfort di chi si sottopone all’esame, riducendo i tempi di esecuzione, ma soprattutto di ampliare il numero di potenziali fruitori fra la popolazione sana, perché sarà dedicata principalmente alla prevenzione.

“Cinque anni fa – ha dichiarato Massimo Bellomi – abbiamo avviato uno studio pionieristico sulla fattibilità del sogno dell’oncologia: introdurre le persone in una scatola magica che esplorasse virtualmente in pochi minuti tutto il loro corpo, per trovare i primi segnali di eventuali anomalie. Il sogno è ora ipotesi scientifica. I risultati dei nostri studi pilota dimostrano che in futuro potremo organizzare uno screening di tutto il corpo con un solo esame di risonanza magnetica, di pochi minuti e senza utilizzo di radiazioni né mezzo di contrasto, per l’anticipazione diagnostica di tutti i tumori”, sottolinea lo specialista.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Per la malattia di Parkinson è importante una diagnosi precoce
Per la malattia di Parkinson è importante una diagnosi precoce

In costante aumento, oggi fa la sua comparsa prima dei cinquant’anni

8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro
8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro

Come tutti gli anni torna la campagna di Airc, per rendere il cancro una..

Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro
Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro

Intervista a Marisa Acocella Marchetto, l’illustratrice italoamericana..

Fermare il cancro con un’aspirina?
Fermare il cancro con un’aspirina?

Secondo una nuova ricerca, la sua azione antinfiammatoria arresterebbe la..