I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Torta rustica ai carciofi

Una preparazione buonissima, per un buffet o per una gita fuori porta

Torta rustica ai carciofi

Tempo di preparazione 45 minuti # Tempo di cottura 60 minuti 

 

Ingredienti per 4/6 persone

  • 4 carciofi
  • 600 g di farina 0
  • 450 g di ricotta ovina
  • 3 uova grandi
  • 6 uova di quaglia
  • 1 piccola cipolla dorata
  • 50 ml di vino bianco
  • 250 ml di acqua tiepida
  • Timo q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 150 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 30 ml di olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe

 

Preparazione

Su un piano di lavoro, facciamo la fontana con la farina. Versiamo nel centro sale e acqua tiepida, vino e olio extravergine di oliva.

Lavoriamo lentamente, cercando di prendere tutta la farina piano piano, quindi impastiamo con movimenti decisi fino a quando l’impasto sarà liscio e omogeneo (occorreranno almeno 10 minuti). Ungiamo l’impasto e avvolgiamolo in pellicola. Lasciamolo riposare per mezz’ora a temperatura ambiente.

Rassodiamo le uova di quaglia, mettendole in un pentolino con acqua a temperatura ambiente. Accendiamo la fiamma e calcoliamo 2 minuti dall’ebollizione. Freddiamo sotto acqua corrente e sgusciamole.

Nel frattempo, puliamo i carciofi, eliminando le foglie esterne, dure. Apriamo i carciofi a metà e verifichiamo la presenza dell’eventuale fieno (o peluria). In caso ci fosse, eliminiamola con l’aiuto di un coltellino o di un cucchiaio.

Tagliamo i carciofi a spicchi e passiamoli in padella con due cucchiai di olio e la cipolla dorata, tritata finemente. Saliamo e cuociamo, lasciandoli al dente.

In una ciotola, mescoliamo con cura la ricotta con il formaggio e le uova di gallina. Frulliamo metà dei carciofi e uniamoli al composto. Saliamo e pepiamo.

Riprendiamo l’impasto, dividiamolo a metà. Stendiamo la prima parte il più sottile possibile e utilizziamola per foderare uno stampo a cerniera di 28 cm di diametro. Stendiamo il composto di ricotta, e distribuiamoci sopra i carciofi e le uova di quaglia sgusciate.

Stendiamo la pasta rimanente e utilizziamola per ricoprire completamente la torta.

Inforniamo a 200° per 40 minuti o fino a quando il guscio sarà dorato. Lasciamo freddare e togliamo dallo stampo.

 

Con la bietola

Possiamo prepararla anche con la bietola al posto dei carciofi, soprattutto quando questi sono fuori stagione.

PARLIAMO DI: torta rustica, carciofi

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Il pranzo di Pasqua, tradizionale, con brio
Il pranzo di Pasqua, tradizionale, con brio

Dalle profumate frittatine floreali al classico agnello, ma alleggerito..

Un menu di Pasqua tutto verde
Un menu di Pasqua tutto verde

Per chi è vegetariano o per chi non ama l’agnello, ricette semplici e..

I batteri amici del bebè
I batteri amici del bebè

Un fermento lattico probiotico sembra il rimedio più efficace per..

I grandi piatti della tradizione in versione light
I grandi piatti della tradizione in versione light

Lasagne, parmigiana, tiramisù non sono più un “attentato alla linea”

La patata: un tubero ricco di carboidrati e vitamina C
La patata: un tubero ricco di carboidrati e vitamina C

Un museo la celebra e un convegno l’ha incoronata regina incontrastata..