I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Stress e tumori: relazione a rischio

Uno studio IEO dimostra che i farmaci betabloccanti riducono il rischio di progressione del cancro.

Stress e tumori: relazione a rischio

Il legame era già noto: numerosi studi avevano già dimostrato che lo stress può aumentare il rischio di progressione tumorale dei malati oncologici, favorendo la diffusione delle cellule tumorali nel sangue attraverso nuove “vie di fuga” che questo stesso fattore è in grado di aprire.

Una nuova ricerca ci svela oggi il meccanismo con il quale lo stress modula la diffusione del tumore attraverso un’altra rete di trasporto facilmente accessibile alle cellule malate: il sistema linfatico.

In pratica, gli studiosi della Monash University di Melbourne (Australia), con il contributo dell’Istituto Europeo di Oncologia hanno osservato come lo stress cronico sia in grado di “ristrutturare” le reti linfatiche intorno al tumore e al suo interno, per offrire alle cellule tumorali nuove vie di diffusione. È stato inoltre identificato un inaspettato sistema di comunicazione fra i segnali neurali indotti dallo stress e i processi infiammatori.

Lo stress cronico, in parte mediato dal sistema nervoso simpatico, induce una serie di cambiamenti fisiologici, quali la formazione di nuovi vasi e l’attivazione di cellule infiammatorie (come i macrofagi), che promuovono il processo di metastasi. “Lo stress influenza non solo il nostro benessere psicologico, ma anche la nostra biologia – ha dichiarato Erica Sloan, co-autrice dello studio-. In pratica lo stress aumenta la velocità lungo le nuove vie linfatiche e aiuta le cellule a spostarsi più rapidamente ed espandersi al di fuori del tumore”.

Con l’obiettivo di ridurre la diffusione tumorale bloccando le vie di segnalazione dello stress, i ricercatori hanno quindi rivolto Il lavoro sui betabloccanti, farmaci con pochi effetti collaterali, normalmente utilizzati per la cura dell’ipertensione, che hanno la proprietà di inibire il segnale di un “ormone dello stress” (la noadrenalina o norepinefrina), che a sua volta gioca un ruolo di progressione tumorale.

In questo contesto si è rivelato fondamentale il contributo del team della Divisione di Epidemiologia e Biostatistica dell’Istituto Europeo di Oncologia: Sara Gandini, Edoardo Botteri e Nicole Rotmensz. Con uno studio osservazionale su 1000 donne trattate in IEO per tumore alla mammella, i ricercatori hanno confermato nella clinica i risultati ottenuti in vivo: le pazienti che assumono betabloccanti hanno dimostrato un’incidenza minore di linfonodi colpiti e di metastasi a distanza, anche tenendo conto di fattori concomitanti come l’età e il tipo di trattamento seguito.

Lo studio è stato pubblicato su Nature Communications.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Nella lotta ai tumori arriva la realtà virtuale
Nella lotta ai tumori arriva la realtà virtuale

Un software di simulazione potrebbe prevedere le mutazioni delle cellule..

“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno

Il 22 maggio si corre la mini-maratona di solidarietà con le donne che..

Fermare il cancro con un’aspirina?
Fermare il cancro con un’aspirina?

Secondo una nuova ricerca, la sua azione antinfiammatoria arresterebbe la..

Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro
Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro

Intervista a Marisa Acocella Marchetto, l’illustratrice italoamericana..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..

Sei vittima dello stress?
Test - Sei vittima dello stress?

Ritmi di vita sempre più frenetici mettono a dura prova il nostro..

Shopping: gioia o tormento?
Test - Shopping: gioia o tormento?

L’unico rimedio alla tristezza e alla noia è perderti nei camerini,..

In vacanza riesci a staccare dal lavoro?
Test - In vacanza riesci a staccare dal lavoro?

Scopri con il nostro divertente test, se riesci a fare spazio dentro di..