I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Staminali: ecco la roadmap per la produzione artificiale

Staminali: ecco la roadmap per la produzione artificiale

Una ricerca australiana ha creato una roadmap molecolare che mostra come qualsiasi cellula nel corpo umano possa essere mutata in una cellula staminale artificiale. L'equipe guidata da Jose Polo, direttore del laboratorio di epigenetica e riprogrammazione dell'Università Monash di Melbourne, in collaborazione con l'Università Harvard in Usa, rappresenta un sostanziale progresso nella tecnologia di riprogrammazione cellulare, già utilizzata in test farmacologici e clinici, ma finora non ben compresa. L'uso di tali cellule riprogrammate, cellule staminali pluripotenti o cellule Ips (indotte) ha vantaggi pratici su quelle ricavate da embrioni - scrive Polo sulla rivista dell'università Monash Weekly. ''Se si tratta di una malattia causata da una mutazione specifica, diciamo nel cervello, ovviamente non possiamo fare ricerche sul cervello del paziente. Però possiamo prelevare una cellula dalla pelle, riprogrammarla in cellula Ips, e poi produrre dei neuroni. Questo significa poter studiare in laboratorio l'esatta mutazione. Si tratta di un'alternativa al prelievo di biopsia dal cervello''. Le cellule Ips sono state scoperte sette anni fa dal giapponese Shinya Yamanaka e gli ha fruttato il premio Nobel. Il loro uso supera il dilemma etico legato alla ricerca con staminali embrionali. Ogni cellula nel corpo umano ha gli stessi geni, ma questi sono attivati e disattivati in varie combinazioni, ed è questo che le differenzia in cellule del sangue, della pelle o del cuore.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento