I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Speciale zucca!

Alimento d'eccellenza per la festa di Halloween, questo straordinario ortaggio di stagione si presta a mille usi e preparazioni. Dai prodotti di bellezza, alle ricette di cucina...

Immagine successiva
Speciale zucca!

di Valentina Schirò, Biologa Nutrizionista

 

Nonostante negli ultimi anni il suo utilizzo sia stato poco considerato, la zucca sta riappropriandosi di un posto di tutto rispetto sulla nostra tavola. Questa inversione di consumo, probabilmente è dovuta alla riscoperta dei suoi valori nutrizionali, alle numerose proprietà benefiche per l'organismo, ma anche alla lunga capacità di conservazione e al basso prezzo. Qualsiasi forma, dimensione, colore la si scelga, la zucca possiede qualcosa di speciale, numerose proprietà difficilmente trovabili tutte insieme in altri ortaggi.


 

Vantaggi nutrizionali

La zucca è l'ortaggio con maggior contenuto in caroteni, pigmenti che conferiscono il caratteristico colore rosso-arancio, dalla spiccata azione antiossidante, capace di proteggere la nostra pelle dall'azione nociva dei raggi Uv, inquinamento e smog; ma anche di prevenire l'invecchiamento cutaneo svolgendo quindi un'azione anti-age. Il consumo di questo ortaggio è indicato per chi è a dieta perchè fornisce un basso apporto calorico; inoltre, grazie al suo alto contenuto in fibre e acqua, ha un alto potere saziante, lassativo, diuretico e rinfrescante. Proprio per queste sue caratteristiche, la zucca può essere consumata durante la convalescenza, in caso di astenia, infiammazione delle vie urinarie, emorroidi, enteriti. Il contenuto in calcio, potassio e fosforo, la rendono un alimento indispensabile per la cura della nostra pelle, unghia e capelli, soprattutto durante il cambio di stagione.

 

Semi e salute

Sebbene nella maggior parte delle volte vengano scartati, anche i semi della zucca possiedono delle proprietà benefiche per la salute. Essi infatti sono particolarmente ricchi in acidi grassi poliinsaturi dalle note capacità antiinfiammatorie e ipocolesterolemizzanti. Attualmente, ricercatori stanno valutando la possibile applicazione dell'olio estratto da questi semi per la cura delle infiammazioni alla prostata. Nonostante le piccole dimensioni, i semi di zucca rappresentano anche una buone fonte di minerali, in particolare ferro, magnesio, zinco e selenio. I semi possono essere tostati nel forno: basteranno circa 15 minuti a temperatura non troppo alta, così come possono essere consumati anche crudi.

 

Come acquistarla

Per far un buon acquisto, affidatevi al vostro udito. Al tocco della vostra mano, se il suono che ne deriva é sordo, allora compratela tranquillamente. La buccia deve essere priva di spaccature e ammaccature. Osservate anche il picciolo: se la zucca é fresca, deve presentarsi ben attaccato al frutto. Nel caso in cui decidiate di acquistare la zucca in pezzi, la polpa deve presentarsi ben compatta e dall'aspetto luminoso, non opaco o con macchie. Badate che semi e filamenti non siano secchi. Le modalità di conservazione variano a seconda se acquistiate la zucca intera o a pezzi. Se intera, infatti, non riponetela in frigorifero, sarà sufficiente conservarla in un posto fresco e asciutto. In questo modo la zucca potrà essere conservata per diversi mesi. Se invece avete preferito acquistarla a pezzi, avvolgetela nella carta frigo, simile alla carta da forno. In questo caso, i tempi di conservazione sono comunque inferiori, massimo una settimana. Evitate di avvolgerla con la pellicola trasparente perchè questa impedisce la traspirazione favorendo più velocemente il deterioramento del prodotto.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento