I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Sformatini di zucca e gorgonzola

Una ricetta perfetta per un aperitivo diverso dal solito

Sformatini di zucca e gorgonzola

Tempo di preparazione 20 minuti # Tempo di cottura 55 minuti

 

Ingredienti per 6 persone

  • Un chilo di zucca
  • 200 g di ricotta di pecora
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 50 g di gorgonzola
  • 30 g di burro
  • 30 g. farina 0
  • 100 ml di latte
  • Un uovo
  • Noce moscata e sale q.b.
  • Semi di zucca sbucciati q.b.

 

Preparazione

Accendiamo il forno impostandolo a 200°C in modalità statica. Laviamo la zucca, sbucciamola e tagliamola a cubetti piccoli.

Prendiamo una padella antiaderente e mettiamoci il burro. Poniamola su fiamma medio bassa, facciamo fondere il burro, uniamo la zucca e mescoliamo per bene. Mettiamo il coperchio e lasciamo stufare la zucca. Il tempo di cottura dipende dalla varietà della zucca e dalla dimensione dei cubetti (più o meno una ventina di minuti a fuoco basso dovrebbero bastare), ma verifichiamo inserendo la punta di un coltello all’interno del pezzo più grande: deve penetrare senza alcuno sforzo. Togliamo il coperchio e lasciamo cuocere per un paio di minuti in modo che la zucca si asciughi perfettamente.

Frulliamo la zucca cotta nel mixer e rimettiamola in padella. Scaldiamola, aggiungiamo la farina e cuociamo per 5 minuti. Uniamo il latte a filo e facciamola cuocere per altri 5 minuti, mescolando continuamente. Allontaniamola dal fuoco, uniamo i formaggi e lasciamola intiepidire.

Uniamo la noce moscata grattugiata, aggiustiamo di sale e aggiungiamo l’uovo sbattuto. Versiamo il composto in piccoli contenitori da sformati in metallo, porcellana da forno o silicone. Cospargiamo di semi di zucca.

Inforniamo in forno già caldo per circa 20 minuti (il tempo dipende dalla dimensione dello stampo) o fino a quando uno spiedino inserito all’interno di uno sformato non esca perfettamente asciutto. Sformiamoli, lasciamoli asciugare su una griglia e serviamoli, accompagnandoli con un buon aperitivo.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Tutti gli oli da usare in cucina
Tutti gli oli da usare in cucina

Non c’è solo l’olio di oliva: le alternative sono molte, con..

Tutte le calorie del Natale
Tutte le calorie del Natale

Ne apporta di più il pandoro o il panettone? E quante se ne nascondono..

Riso Venere, il cibo dell’imperatore
Riso Venere, il cibo dell’imperatore

Profuma di sandalo e pane, i suoi chicchi sono neri e lucidi: un alimento..

La patata: un tubero ricco di carboidrati e vitamina C
La patata: un tubero ricco di carboidrati e vitamina C

Un museo la celebra e un convegno l’ha incoronata regina incontrastata..