I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Sclerosi multipla: speranze da terapie anti-cancro

Una terapia contro i tumori riporta risultati incoraggianti per la cura della malattia neurodegenerativa. Tra i pazienti che hanno giovato del trattamento, anche Steven Storey, famoso maratoneta.

Sclerosi multipla: speranze da terapie anti-cancro

La notizia che arriva dal Regno Unito potrebbe gettare in un cauto ottimismo i malati di Sclerosi Multipla, la malattia neurodegenerativa che provoca lesioni all’apparato nervoso centrale.

Una sperimentazione condotta su una ventina di pazienti del Royal Hallamshire Hospital ha riportato dei risultati del tutto incoraggianti, insospettabili e, soprattutto, incredibili se si pensa che sono stati ottenuti da una cura contro il cancro. “Scoprire un trattamento che può potenzialmente ribaltare uno stato di disabilità grave è una conquista”, ha sostenuto il professor Basil Sharrack dopo che alcuni pazienti paralizzati dalla malattia, sono riusciti a camminare dopo esser stati sottoposti al trapianto di midollo osseo autologo, utilizzando le loro stesse cellule staminali.

In pratica, il trattamento, mira prima a distruggere, tramite la chemioterapia, il sistema immunitario diventato “difettoso” a causa della patologia, e poi a ricostruirlo con le cellule staminali raccolte dallo stesso paziente. “Il sistema immunitario – spiega il professor John Snowden, ematologo presso il Royal Hallamshire Hospital – viene ‘resettato’ e riportato nella situazione che precede lo sviluppo della sclerosi multipla”.

Tra i pazienti su cui è stato effettuato l’esperimento anche Steven Storey, un famoso maratoneta che nel 2013 dovette arrendersi alla malattia. A distanza di pochi giorni dal trapianto, l’ex atleta è riuscito dapprima a muovere le dita dei piedi e dopo pochi mesi è tornato in piedi, senza aiuti. “È stato incredibile, ero ormai in una situazione terribile, ma ora posso nuotare, muovermi su una bici e sono determinato: camminerò”, ha dichiarato Storey.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Nella lotta ai tumori arriva la realtà virtuale
Nella lotta ai tumori arriva la realtà virtuale

Un software di simulazione potrebbe prevedere le mutazioni delle cellule..

Fermare il cancro con un’aspirina?
Fermare il cancro con un’aspirina?

Secondo una nuova ricerca, la sua azione antinfiammatoria arresterebbe la..

Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro
Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro

Intervista a Marisa Acocella Marchetto, l’illustratrice italoamericana..

La chirurgia bariatrica per la cura del diabete nei pazienti obesi
La chirurgia bariatrica per la cura del diabete nei pazienti obesi

Bypass gastrico e diversione bilio-pancreatica sono le due soluzioni..

8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro
8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro

Come tutti gli anni torna la campagna di Airc, per rendere il cancro una..