I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Sanità: meno burocrazia per disabili e malati cronici

Sanità: meno burocrazia per disabili e malati cronici

Taglio alla burocrazia per malati cronici e disabili: è online il documento del ministero della Salute sugli attestati di esenzione per i ticket, che riduce vari adempimenti amministrativi. E' stato infatti pubblicato sul portale del ministero www.salute.gov.it, come rende noto lo stesso dicastero, il documento con le indicazioni per l'applicazione delle nuove regole in materia di attestati di esenzione dal ticket. In seguito all'approvazione del decreto ministeriale del 23 novembre 2012, pubblicato in Gazzetta ufficiale l'8 febbraio scorso, il ministero ha definito in accordo con le Regioni e Province autonome il periodo minimo di validità dell'attestato, fissando in molti casi una durata illimitata. Meno burocrazia, dunque, per malati cronici e disabili. Gli attestati di esenzione per le malattie croniche e invalidanti, rilasciati dalle ASL, quando rinnovati o emessi per la prima volta dovranno avere una validità non inferiore a quella fissata dal decreto. Il decreto inoltre, sottolinea il ministero, ''riduce gli adempimenti amministrativi ed elimina oneri di accertamento impropri a carico della pubblica amministrazione. Dà infatti attuazione a quanto previsto dal cosiddetto 'Decreto semplificazioni' e dà uniformità alle procedure a livello nazionale''. Prima del decreto del 23 novembre, i malati cronici dovevano ripetere, in alcuni casi anche ogni anno, gli adempimenti necessari per rinnovare l'esenzione.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento