I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Salva anche tu il cuore dei Bambini Cardiopatici nel Mondo

Salva anche tu il cuore dei Bambini Cardiopatici nel Mondo

È ancora attiva fino al 20 Settembre la campagna dell’Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo (bambinicardiopatici.it) nata allo scopo di raggiungere e visitare 2mila bambini affetti da cardiopatie congenite in 4 Paesi in via di sviluppo, e organizzare così le missioni operatorie salva-vita. 

Il Cairo in Egitto, Addis Abeba in Etiopia, Shisong in Camerun, Duhok nel Kurdistan Iracheno: sono le 4 città che ospitano ognuna un Centro cardiochirurgico attrezzato e preparato in particolare per accogliere, operare e curare i bambini affetti da cardiopatie congenite.

Tutto ciò è reso possibile anche all’attività in loco dell’associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo - A.I.C.I. Onlus, che organizza periodicamente missioni operatorie cardiochirurgiche di equipe mediche italiane, formate da diversi professionisti (cardiologi interventisti, cardiochirurghi, perfusionisti, anestesisti rianimatori, infermieri di terapia intensiva e di sala operatoria).

Le missioni salva-vita durano solitamente una settimana, durante la quale l’equipe medica si occupa di visitare in media 250 bambini, di effettuare le diagnosi e identificare le relative cure e di operare i 15 casi più gravi.

Per i prossimi 7 mesi - da Settembre 2014 ad Aprile 2015 – l’associazione ha in programma 8 missioni nei 4 Centri, con l’obiettivo complessivo di visitare 2.000 bambini cardiopatici.

Nel dettaglio: 2 missioni presso il Police Hospital del Cairo (Egitto), 1 missione presso il Children Cardiac Center di Addis Abeba (Etiopia), 2 missioni presso il Cardiac Center di Shisong (Camerun), 3 missioni presso l'Azadi Heart Center di Duhok (Kurdistan Iracheno).

 

Per aiutare l’associazione a realizzare le missioni, proseguendo e garantendo l’attività nei 4 Centri cardiochirurgici, è possibile donare da 2 a 5 euro inviando un SMS solidale o chiamando il numero 45506.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
26 e 27 marzo: prenota una visita andrologica gratuita in Lombardia
26 e 27 marzo: prenota una visita andrologica gratuita in Lombardia

"Basta scuse" riparte la campagna di sensibilizzazione e informazione..

Malattie genetiche della vista: lo zafferano è una possibile cura
Malattie genetiche della vista: lo zafferano è una possibile cura

La prima sperimentazione condotta su 30 pazienti ha dato risultati..

Malattie rare: un successo l'esperienza in mare per i giovani pazienti
Malattie rare: un successo l'esperienza in mare per i giovani pazienti

I ragazzi che ne soffrono hanno trascorso qualche giorno sulla Nave..

Una visita da non rimandare
Una visita da non rimandare

Dal 24 gennaio in tutta Italia inizia la settimana della stipsi