I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Sperimentazione a Firenze: l'arte aiuta a guarire

Dipinti in terapia intensiva per agevolare il miglioramento dei pazienti

Sperimentazione a Firenze: l'arte aiuta a guarire

Negli ospedali, troppo spesso capita di vedere reparti e corsie tristi e angoscianti e immaginarli dipinti in modo più allegro e meno squallido sembra davvero il minimo che si possa fare per alleviare le sofferenze dei malati. A Firenze, sono andati un passo oltre, utilizzando opere d'arte in terapia intensiva come strumenti utili alla guarigione. Sono state sistemate nelle nuove sale, che saranno inaugurate in autunno, riservate a chi e' in pericolo di vita nell'antico ospedale fiorentino di Santa Maria Nuova. Le opere sono realizzate appositamente da Luca Alinari, uno dei pittori contemporanei piu' conosciuti, saranno visibili da ogni letto in cui troveranno posto i malati. È la prima volta che questa forma di arteterapia viene usata in terapia intensiva.

PARLIAMO DI: arte, cura, firenze, terapia

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Combattere lo stress con la REAC-CRM terapia
Combattere lo stress con la REAC-CRM terapia

Una “riprogrammazione del cervello” mirata al ristabilimento..

La manicure è diventata un’arte
La manicure è diventata un’arte

Sfatiamo alcuni luoghi comuni sulla ricostruzione delle unghie

Glaucoma, un collirio migliora la cura
Glaucoma, un collirio migliora la cura

Con questo nuovo farmaco niente più crisi allergiche

Sei specialista nell’arte del rimandare?
Sei specialista nell’arte del rimandare?

Se non è mai il momento giusto per affrontare un impegno, forse ti..

Un nuovo principio attivo che cura l’angioedema
Un nuovo principio attivo che cura l’angioedema

È un farmaco salvavita che consente un intervento rapido in caso di crisi