I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Tumori: le novità delle cure spiegate dal prof. Philip Salem

Il grande oncologo di fama mondiale, in un’intervista esclusiva, segnala a più Sani più Belli le ultime scoperte nella lotta contro il male del secolo. Oltre ai farmaci: supporto e prevenzione

No pagePagina successiva
Tumori: le novità delle cure spiegate dal prof. Philip Salem
prof. PHILIP SALEM

Con la consulenza del prof. PHILIP SALEM,Ricercatore e direttore emerito del Cancer Research Program del St. Luke Hospital di Houston in Texas, Usa, Presidente del Centro Oncologico Salem

 


“Nella cura dei tumori non bastano solo i farmaci. Il paziente va amato e curato. È il medico che deve infondere coraggio, sostenere il malato oncologico. Mai fargli perdere le speranze. Ho visto guarire persone la cui situazione sembrava irrecuperabile”. Sono le parole di Philip Salem, luminare di fama internazionale dell’oncologia. Aggiunge: “Oggi si curano il 65% dei tumori, il 15% in più rispetto a soli 5 anni fa. Ma non solo: ci sono persone che convivono anche per 20-30 anni con la patologia, con una buona qualità di vita, e poi muoiono d’altro. La medicina fa continuamente passi da gigante. I nuovi farmaci sono sempre più mirati per sconfiggereil tumore. Ma la prevenzione resta sempre fondamentale!”. Ecco tutte le novità.


Le nuove cure

Tumore del polmone: sono state scoperte nuove mutazioni genetiche che provocano la formazionedi neoplasie. E per queste sono disponibili nuovissimi farmaci mirati per questo tipo di mutazioni. Ciò significa che oggi possiamo curaree guarire alcuni tipi o subtipi di tumore. La guarigione totale è circa del 10%-20%.

 

Melanoma: i ricercatori hanno trovato alcune mutazioni genetiche e per queste ci sono farmaci specifici. Negli ultimi anni sono disponibili ben quattro nuove terapie mirate per il melanoma. E questo è un enorme progresso della medicina.

 

Tumore del pancreas: era considerato uno dei più inguaribili: ebbene oggi non è più così. Ci sono nuove tecniche chirurgiche che possono permettere in certi casi di intervenire in abbinamento a cure chemioterapiche. Inoltre, c'è un nuovo utilizzo di un farmaco, già usato per altri tumori, l’Irinotecan, che sta dando buoni risultati. Ovviamente tutto dipende anche da come ogni singolo paziente reagisce alle cure. Questo, purtroppo, è un fattore del tutto personale.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno

Il 22 maggio si corre la mini-maratona di solidarietà con le donne che..

Le 10 regole per tenere sotto controllo la pressione
Le 10 regole per tenere sotto controllo la pressione

Comincia fin da giovane a prevenire l’ipertensione

La dieta giusta per prevenire le recidive del tumore al seno
La dieta giusta per prevenire le recidive del tumore al seno

È fondamentale tenere sotto controllo il peso e assumere alimenti ad..

Nella lotta ai tumori arriva la realtà virtuale
Nella lotta ai tumori arriva la realtà virtuale

Un software di simulazione potrebbe prevedere le mutazioni delle cellule..

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..