I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Resistenza agli antibiotici: è allarme

Due nuovi studi confermano la pericolosità dell’uso degli antibiotici negli allevamenti intensivi

Resistenza agli antibiotici: è allarme

Gli antibiotici negli allevamenti intensivi sono una prassi consolidata, anzi, in aumento. A segnalarlo è la Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana. Due recentissime pubblicazioni, una targata USA e un'altra europea, confermano la pericolosità di un uso estensivo degli antibiotici, che non sono usati a scopo curativo ma “preventivo”, o addirittura per provocare la crescita più veloce degli animali. In questo modo, però, si sviluppano ceppi di batteri resistenti a uno o più antibiotici: quando è necessario curare una reale malattia infettiva, che colpisca uomini o animali, gli antibiotici non sono più efficaci, e questo rappresenta un grave pericolo per la salute.

Lo studio europeo, intitolato “L'antibiotico resistenza da una prospettiva di sicurezza alimentare in Europa”, e pubblicato in aprile, spiega come l’uso e l’abuso di questi farmaci abbia causato la diffusione dell'antibiotico-resistenza. Ogni anno, nella sola Unione Europea, oltre 25 mila persone muoiono per infezioni causate da batteri resistenti agli antibiotici, ceppi che nel corso del tempo si sono “adattati”, e che quindi sono immuni all’effetto degli antibiotici.
Secondo i ricercatori dello studio americano “La resistenza multipla dello Staphylococcus aureus nella carne in USA”, pubblicato sempre in aprile sulla rivista scientifica "Clinical Infectious Diseases", circa la metà di tutta la carne (compreso il pollame) venduta negli Stati Uniti è contaminata da un tipo di batterio, lo Staphylococcus aureus, che risulta tra le maggiori cause di infezioni nel mondo. Questo batterio è stato studiato con attenzione, perché un nuovo ceppo è resistente a diversi antibiotici e colonizza le persone che lavorano nel settore degli allevamenti. 

di Monica Coviello

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Come difendersi da virus e batteri

Autobus, metrò e locali pubblici: attenzione all’igiene

L’olio di tea tree contro funghi e batteri

Secondo i ricercatori dell’Università di Berkeley, la sua efficacia..

I batteri si annidano nelle tastiere

Oltre al capo e ai colleghi, in ufficio state attente anche ai germi

Come si risolve la gastrite da infezione batterica

Farmaci e alimentazione per debellare definitivamente l’Helicobacter..

Come si identifica la gastrite da infezione

Dolori e bruciori di stomaco: non sempre sono sintomi di infiammazione..