I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Radioattività: i giovani sono informati?

Secondo lo studio della Sapienza e dell’Ispra, le conoscenze dei giovani sui pericoli delle radiazioni ionizzanti sono deludenti

Radioattività: i giovani sono informati?

Quali sono le effettive conoscenze dei giovani sulle radiazioni ionizzanti, sul livello di esposizione e sui rischi connessi?
Hanno provato a rispondere Antonio Fasanella, dell’Università La Sapienza di Roma e Manlio Maggi, dell’Ispra – Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale.
Lo studio, pubblicato nel libro “Le conoscenze giovanili sulle radiazioni ionizzanti. Intervento e valutazione nelle scuole superiori del Lazio”, è stato presentato al Centro congressi della Sapienza di Roma. 

I ricercatori hanno analizzato le risposte di quasi 2 mila studenti delle scuole medie superiori di quattro aree del Lazio. Tre di queste devono affrontare i problemi legati alla radioattività naturale o artificiale. Viterbo, per esempio, è la zona di Roma più vicina al Centro ricerche dell’Enea Casaccia e Latina.
I risultati? La maggioranza dei giovani intervistati che abitano nelle aree con potenziali fattori di rischio radiologico non solo non aveva conoscenze in merito (circa il 70% di loro aveva un livello di competenza complessivo basso o medio-basso), ma addirittura non sapeva neppure di abitare in una zona così caratterizzata (quasi il 90% degli studenti dichiara di non sapere se nei pressi della scuola esistano fonti di radiazioni ionizzanti). Una situazione preoccupante, ma non troppo. Perché, dopo che gli studenti sono stati invitati a partecipare a una campagna di informazione sul tema, i risultati sono stati molto più incoraggianti: i tassi di miglioramento delle conoscenze sono saliti fino al 70%.  

di Monica Coviello

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento