I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Probabile nuova strada per arrestare il decorso della sclerosi multipla

Allo studio un'iniezione di cellule staminali adulte del midollo che arresterebbero l'attività di distruzione intrapresa dal sistema immunitario

Probabile nuova strada per arrestare il decorso della sclerosi multipla

Alcuni scienziati italiani hanno trovato una strada per arrestare il decorso della sclerosi multipla, malattia autoimmune che induce il sistema immunitario a rovinare le fibre nervose: l'iniezione di cellule staminali adulte del midollo, conosciute come mesenchimali, arresta infatti l'attività di distruzione intrapresa dal sistema immunitario, impedendogli così di compiere altri danni. Lo studio, finanziato dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM) e coordinato da Antonio Uccelli dell'Università di Genova, dimostra che le cellule staminali mesenchimali sono in grado di bloccare l'azione delle 'cellule dendritiche', un particolare tipo di globuli bianchi che interagiscono con il sistema immunitario. Ma come funziona? Per via endovenosa si iniettano le staminali mesenchimali, così facendo si paralizzano le cellule dendritiche impedendo loro di interagire con i linfociti T (che nella sclerosi multipla impazziscono attaccando e distruggendola mielina, ovvero la guaina isolante protettiva delle fibre nervose). Le fibre restano scoperte e il segnale elettrico alla base del loro funzionamento viene a mancare progressivamente, portando i pazienti a perdere man mano le capacità di movimento. Il risultato della ricerca è stato pubblicato sulla rivista Proceeding of the National Academy of Sciences

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La vitamina B, grande amica delle donne
La vitamina B, grande amica delle donne

Sono le vitamine del benessere: indispensabili durante la gravidanza,..