I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Novità per la salute del cuore

Un defibrillatore mininvasivo che può salvare la vita

Novità per la salute del cuore

Ci sono novità per la salute del cuore. Sono ancora in fase di studio e vengono utilizzati solamente in alcuni centri universitari, in casi selezionati. 
La prima è un nuovo defibrillatore. Il defibrillatore è un apparecchio che viene inserito sottopelle nella zona del torace ed è collegato a un piccolo elettrodo posto a contatto della zona del cuore. La sua funzione è quella di controllare i battiti cardiaci: quando si accorge che il ritmo è accelerato, emette automaticamente una scarica elettrica in modo da riportarlo rapidamente nella norma. È in grado anche di riattivare il cuore in caso di arresto cardiaco. Ora c’è un defibrillatore mininvasivo. La sua validità è stata provata da uno studio internazionale, pubblicato sul New England Journal, su 55 pazienti impiantati in Italia, Nuova Zelanda, Regno Unito e Olanda.
La sopravvivenza a un anno è stata del 98% con il nuovo apparecchio, il 15% in più rispetto a quello tradizionale. “Il defibrillatore mininvasivo ha la stessa funzione e dimensione di quello standard, ma il catetere con l'elettrodo che dà lo shock salvavita resta fuori da cuore e vasi e viene soltanto “appoggiato” sottopelle vicino allo sterno» spiega il dottor Riccardo Cappato, direttore del Centro di elettrofisiologia dell’Ospedale San Donato di Milano e inventore dell’apparecchio. 



I vantaggi del nuovo defibrillatore
“È necessaria un'energia maggiore per dare la giusta scarica al cuore, ma questo comporta solo vantaggi. L'inserimento  è più semplice e veloce perché è sufficiente un quarto d’ora, anziché i consueti 45-60 minuti. Inoltre, si riducono del 90% le complicanze come la perforazione, l'emorragia o l'infezione cardiaca che con l'intervento standard si verificano nel 5% dei casi». Tra i malati seguiti nello studio, a oggi non si sono verificate erosioni della “tasca” dove viene alloggiato l'elettrodo, nessun caso di spostamenti o rottura dell'elettrodo stesso.

 

L’altra novità è stata presentata al recente congresso internazionale sulle malattie cardiache e si chiama Oct, acronimo di Optical coherence tomography. Viene utilizzata per valutare in modo preciso la gravità dell’occlusione delle coronarie. Permette infatti di fare un vero e proprio identikit della placca aterosclerotica che ostacola un regolare flusso di sangue. Rispetto all’ecografia coronarica, che è l’esame più utilizzato, ha un potere di risoluzione 200 volte superiore. Grazie a un catetere, una mini-telecamera viene trasportata nelle coronarie da esplorare. Attraverso il catetere si porta nel vaso una sorgente di infrarossi: i raggi vengono poi convertiti in immagini visibili e offrono in pochi minuti una visione dettagliata della superficie interna del vaso. Si può così definire l’anatomia delle coronarie e quantificare qualità ed estensione delle placche aterosclerotiche con una precisione senza precedenti e senza l’impiego di radiazioni.

di Cinzia Testa

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Allarme rosso per il cuore delle donne
Allarme rosso per il cuore delle donne

Al contrario di quanto si crede, le malattie cardiovascolari colpiscono..

Lavorare stanca (il cuore)
Lavorare stanca (il cuore)

Superare le otto ore di attività aumenta il rischio di attacco cardiaco...

Cardiofitness: fatti guidare dal cuore
Cardiofitness: fatti guidare dal cuore

Tenendo sotto controllo la frequenza cardiaca, puoi verificare se stai..

Dormire male non fa bene al cuore
Dormire male non fa bene al cuore

Tra i disturbi causati dall’insonnia c'è anche un aumentato rischio di..

A che velocità batte il tuo cuore?
Strumenti - A che velocità batte il tuo cuore?

Specificando il sesso e inserendo l’età otterrai la tua frequenza..

Hai problemi di cuore?
Test - Hai problemi di cuore?

Vuoi sapere qual è il tuo rischio di malattie cardiovascolari? Rispondi..