I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Dormire male peggiora la qualità della vita

Due italiani su tre soffrono di insonnia; come curarla evitando di ricorrere al fai-da-te

No pagePagina successiva
Dormire male peggiora la qualità della vita

Se di tanto in tanto non dormi bene, sei in buona compagnia. Più o meno due italiani su tre soffrono di insonnia nel corso dell’anno. Le ragioni? Possono essere molte, come una cena troppo pesante, l’attesa di un impegno importante per l’indomani, lo stress legato a un periodo lavorativo particolarmente intenso.  Devi cominciare ad allarmarti però, se trascorrono dieci, quindici giorni e continui a dormire male, o addirittura a collezionare notti in bianco.  In questo caso evita il fai-da-te. Parla invece dei tuoi problemi di insonnia con il tuo medico di famiglia che è in grado di offrirti il supporto adeguato e, se necessario, di indirizzarti a uno dei Centri di medicina del sonno presenti in tutta Italia.

 

"Per risolvere questo disturbo bisogna intervenire subito," spiega Gian Luigi Gigli, presidente Aims, Associazione italiana medicina del sonno. “Se cronicizza infatti diventa difficile da curare. Purtroppo però è quello che in realtà succede in molti casi: chi non dorme cerca di fare da sé e assume farmaci in modo sconsiderato e spesso abusandone." I farmaci invece vanno assunti con buon senso e sotto stretto controllo medico.  Solo così sei sicuro di tornare a riposare, senza correre rischi inutili, come il pericolo di dipendenza dal medicinale. “Non bisogna mai dimenticarsi infine che l’insonnia si ripercuote anche sulla qualità della vita durante il giorno,” chiarisce il professor Gigli.

 

“Può comportare quindi problemi quali difficoltà di attenzione, carenza di memoria, irritabilità. Tutte queste situazioni vanno affrontate con un approccio specifico, che solo il medico può identificare. Curandosi da sé invece, oltre a far ritardare i tempi di una corretta diagnosi, peggiora il quadro di tutti i sintomi correlati.”  

 

Mentre la cura farmacologica deve essere prescritta dal medico, ci sono invece delle regole di igiene del sonno che puoi seguire autonomamente. Sono suggerimenti messi a punto a livello internazionale e che valgono per tutti, anche per chi non sta prendendo farmaci. 

PARLIAMO DI: insonnia, sonno, dormire bene

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
10 trucchi per scongiurare l’insonnia
10 trucchi per scongiurare l’insonnia

Stacca la spina del computer almeno 2 ore prima coricarti e niente caffè..

Come contrastare l’insonnia primaverile
Come contrastare l’insonnia primaverile

Le ore di luce aumentano, i ritmi circadiani saltano e il sonno si fa..

Anche i bimbi soffrono di insonnia
Anche i bimbi soffrono di insonnia

Difficoltà ad addormentarsi, notti agitate e sveglie all’alba: ecco..

Di che insonnia soffri?
Test - Di che insonnia soffri?

L’insonnia è un disturbo assai diffuso: riguarda 12 milioni di..