I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Cavie da laboratorio con cervelletto artificiale

Collegato con elettrodi 'sostituisce' quello vero

Cavie da laboratorio con cervelletto artificiale

Il prof. Matti Mintz dell'Universitaà di Tel Aviv, in occasione del meeting 'Strategies for Engineered Negligible Senescence' tenutosi a Cambridge, ha presentato una sorta di topolino da laboratorio dotato di una parte di cervello artificiale. Il topino, infatti, presenta l’organo del cervelletto ricreato artificialmente; gli scienziati hanno disattivo il suo organo natio, sostituendolo con un prototipo ricreato in laboratorio.  Gli esperti hanno dimostrato che il cervello dei topolini comunica tramite elettrodi con il cervelletto artificiale, fornendo informazioni sulla posizione del corpo. Il cervelletto artificiale, a sua volta comunica, ricreando così il normale ciclo operativo e permettendo ai topolini di compiere le classiche attività motorie, anche se con movimenti involontari. La ricerca spera ora di riuscire a far funzionare il prototipo in modo tale da coordinare equilibrio e movimenti dell'animale, sostituendo così in toto l'organo vero.

 

 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Chiacchiera con un amico per mettere in moto il tuo cervello
Chiacchiera con un amico per mettere in moto il tuo cervello

10 minuti di conversazione aumenterebbero le prestazioni mentali

I mirtilli ''svegliano'' il cervello
I mirtilli ''svegliano'' il cervello

Arriva l'estate, fate scorta di mirtilli. Proteggono vene, occhi, cuore,..

L’attività fisica migliora le prestazioni del cervello
L’attività fisica migliora le prestazioni del cervello

Una ricerca americana ha dimostrato che lo sport influisce positivamente..

Non volete sentire dolore? Incrociate le braccia
Non volete sentire dolore? Incrociate le braccia

Secondo una ricerca dell’University College di Londra, sarebbe una..