I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Il benessere psicologico è determinato dai geni e dallo stile di vita

Secondo uno studio condotto su 742 coppie di gemelli, per la salute mentale sono fondamentali i fattori ambientali e genetici

Il benessere psicologico è determinato dai geni e dallo stile di vita

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - Il benessere psicologico? È frutto dei geni ma anche degli stili di vita che caratterizzano ogni singolo individuo. È la conclusione alla quale è giunto uno studio pubblicato su Psychological Medicine, condotto dal Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute (CNESPS) dell'Istituto Superiore di Sanità. Il nostro benessere psicologico, rilevano i ricercatori, è dunque influenzato sia da fattori ambientali e stili di vita personali sia da fattori genetici. Lo studio ha riguardato 742 coppie di gemelli, di 23-24 anni, arruolati nel Registro Italiano Gemelli. I ricercatori hanno esaminato, in particolare, 6 dimensioni del benessere psicologico nel campione di soggetti studiati. Le 6 dimensioni riguardano: l'autonomia, le relazioni positive con gli altri, la crescita personale, l'accettazione di sè, lo scopo nella vita e la padronanza ambientale. ''I risultati di questo studio mostrano che il benessere psicologico è influenzato sia da fattori ambientali non condivisi in ambito familiare che da fattori genetici", sottolineano Antonella Gigantesco e Corrado Fagnani, coautori della pubblicazione. "In particolare, i fattori genetici influenzano largamente le relazioni positive con gli altri e la padronanza ambientale, mentre i fattori ambientali giocano un ruolo preponderante per quanto riguarda l'autonomia e la crescita personale. I risultati hanno anche mostrato che i fattori ambientali che hanno un'influenza sull'autonomia non sono gli stessi che hanno un'influenza sullo scopo nella vita, la crescita personale e l'accettazione di sé''. La conclusione degli esperti è che è dunque possibile promuovere e accrescere il benessere psicologico del singolo: ''Questi risultati - afferma Gigantesco - sostengono la crescente consapevolezza che la promozione del benessere e della 'salute mentale positiva' non solo è possibile ma fortemente auspicabile specie in specifiche popolazioni come gli adolescenti e le puerpere, e nei luoghi di lavoro''. Ciò, conclude il ricercatore, ''anche nella considerazione, suffragata da ampie evidenze scientifiche, che l'assenza di benessere psicologico rende gli individui più vulnerabili agli eventi stressanti e alle malattie, mentre la sua presenza aumenta le difese immunitarie e favorisce le capacità di recupero''. (ANSA).

PARLIAMO DI: Benessere psicologico, geni, Iss,

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Per la malattia di Parkinson è importante una diagnosi precoce

In costante aumento, oggi fa la sua comparsa prima dei cinquant’anni

Presentato il VII rapporto sull’obesità in Italia

La relazione tra obesità e genetica è il tema privilegiato nella..

L’obesità può compromettere la fertilità delle figlie

Le donne in sovrappeso avrebbero un basso livello di grelina, che..

La rivoluzione della farmacogenetica

I nuovi studi potrebbero portare a terapie farmacologiche sempre più..