I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Autismo: sotto controllo i bambini ad alto rischio

Un nuovo progetto per monitorare i fratelli minori di bimbi autistici, che hanno un'alta probabilità di sviluppare il disturbo

Autismo: sotto controllo i bambini ad alto rischio

(ANSA) - ROMA, 23 È partito il reclutamento dei bambini ad alto rischio di sviluppare l'autismo. Ne dà notizia l'Istituto Superiore di Sanità (Iss), precisando che l'iniziativa rientra nel progetto partito dal dipartimento di Biologia cellulare e Neuroscienze all'interno del Gruppo interdipartimentale sull'autismo istituito nel 2009. Il progetto prevede lo studio di fratelli di bambini con Dsa nei primi mesi di vita. Se infatti la prevalenza di bambini che ricevono la diagnosi di uno dei disturbi dello spettro autistico (Dsa) o che presentano caratteristiche simili, ma meno accentuate, è stata recentemente stimata in 1 su 150 bambini, nella popolazione rappresentata dai fratelli minori di bambini con Dsa - rileva l'Iss - la possibilità che questi sviluppino lo stesso disturbo sale a 1 su 10, con un rischio oltre 10 volte maggiore rispetto alla popolazione generale. Per tale ragione, i fratelli minori di bambini autistici sono considerati bambini ad alto rischio. Il progetto dell'Iss si propone di studiare due indici del benessere del bambino, cioè i movimenti che il bambino compie spontaneamente quando non è stimolato e le caratteristiche del pianto, che risultano essere alterate nei bambini con disturbi dello spettro autistico. I due indici verranno monitorati attraverso registrazioni video di neonati (un gruppo a termine e un altro ad alto rischio, reclutati presso l'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma e la Fondazione Stella Maris di Pisa) a 10 giorni dalla nascita e a 6, 12, 18, 24 settimane di vita. Tutte le registrazioni avverranno a casa dei bambini che parteciperanno allo studio. All'età di 6, 12 e 24 mesi le famiglie verranno invitate presso un ambulatorio degli Irccs Stella Maris e Bambino Gesù per valutare lo sviluppo del bimbo attraverso semplici sedute di gioco o interviste strutturate. L'Iss ha inoltre creato un nuovo sito web sull'autismo, per fornire agli operatori sanitari, educatori e familiari uno strumento di informazione sulle conoscenze oggi disponibili. Inoltre il sito fornisce informazioni sulle linee guida nazionali e internazionali dedicate ai disturbi dello spettro autistico. (ANSA)

PARLIAMO DI: autismo, Iss, Dsa,

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Autismo: individuarlo entro i due anni per intervenire subito
Autismo: individuarlo entro i due anni per intervenire subito

Una diagnosi precoce e la terapia comportamentale possono aumentare le..

Un’alterazione del DNA all’origine dell’iperattività dei bambini
Un’alterazione del DNA all’origine dell’iperattività dei bambini

Risiede in un cromosoma la causa del disturbo da deficit di attenzione