I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Assumere troppi integratori fa male alla salute

I minerali e le vitamine vanno assunti con una dieta equilibrata. Ricorrere alle pillole solo su consiglio medico

Assumere troppi integratori fa male alla salute

L’allarme arriva da un lavoro svolto presso il National Institutes of Health degli Stati Uniti, secondo la ricerca, condivisa con un altro studio svolto dall'Università della Finlandia orientale, vitamine e integratori minerali potrebbero rivelarsi pericolosi per la salute: assumerne troppi potrebbe addirittura aumentare il rischio di morte. La regola rimane quella di sempre: assumere minerali e vitamine grazie a una dieta equilibrata; le vitamine in pillole vanno prese solo sotto stretto controllo medico.

L’AIIPA (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari - area Integratori Alimentari) in merito alla notizia ci ha inviato la seguente nota:  

In Italia gli integratori alimentari - acquistati nei canali autorizzati e consumati alle dosi consigliate - sono sicuri e fabbricati nel pieno rispetto della normativa vigente italiana ed europea (DgL 169 del 21 maggio 2004, recepimento della Direttiva comunitaria 2002/46/CE).  

A tutela della salute del consumatore, tale normativa stabilisce che gli integratori siano commercializzati in forme predosate, e cioè studiati per essere assunti in piccole quantità misurabili e misurate per garantire sicurezza e corretto uso. Da sottolineare, inoltre, che a differenza di altri Paesi, come ad esempio negli Stati Uniti, in Italia i dosaggi consentiti per vitamine, sali minerali sono molto inferiori, in genere corrispondenti alla dose giornaliera raccomandata e sono tali da garantire la totale sicurezza d’uso.  

Giovanni Scapagnini, Biochimico Clinico dell’Università del Molise e membro del Direttivo della SINUT, sull’utilità degli integratori afferma che: “La capacità di alcuni integratori di influire positivamente con il nostro stato di salute è ormai stato ampiamente verificato e recepito non solo dal consumatore finale ma anche dalla classe medica.  Se da un lato l’adozione di uno stile di vita sano e corretto è certamente fondamentale per mantenere il benessere a tutte le età, dall’altro, un aiuto concreto può essere dato dall’integrazione alimentare, che svolge oggi un ruolo importante a più livelli: integrare la normale dieta e sostenere i normali processi fisiologici”.

AIIPA, a cui aderiscono le maggiori aziende del settore, è da sempre attiva nel sostenere lo sviluppo di un quadro normativo nazionale/comunitario in linea con l’evoluzione delle conoscenze scientifiche, che risponda alle aspettative degli operatori, fermo restando i più elevati standard qualitativi e di tutela del consumatore.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Dagli alimenti un supplemento di benessere
Dagli alimenti un supplemento di benessere

Per assumere vitamine, minerali e fitonutrienti non è necessario..

Gli integratori alimentari e i tre miti da sfatare
Gli integratori alimentari e i tre miti da sfatare

Naturali, testati ed “equi”: l'associazione dei consumatori americana..

Integratori fai da te? No grazie
Integratori fai da te? No grazie

Secondo l’Aimef conterrebbero sostanze non dichiarate, e soprattutto..

Il gelato: una fonte di calcio e di vitamine
Il gelato: una fonte di calcio e di vitamine

È l’alimento preferito da grandi e piccini ed è anche una soluzione..

Centrifugati: vitamine e minerali a primavera
Centrifugati: vitamine e minerali a primavera

La migliore cura ricostituente, per grandi e piccini, per vincere..

Sei sottopeso o sovrappeso?
Strumenti - Sei sottopeso o sovrappeso?

Attraverso l’indice di massa corporeo, il BMI (Body Mass Index) puoi..