I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Tumori a testicolo e pene in aumento, soprattutto tra i giovani 16-24 anni

Cause genetiche, prematurità di nascita, inquinamento atmosferico, alimentazione scorretta, fumo e alcol, ma anche scarsa igiene, tra le cause dei tumori

Tumori a testicolo e pene in aumento, soprattutto tra i giovani 16-24 anni

Il tumore al testicolo e pene è in aumento del 45% negli ultimi 30 anni. Soprattutto tra giovani tra i 16 e i 24 anni. La frequenza nella popolazione italiana è di circa 3 casi l’anno per 100.000 persone, ma nella fascia di età compresa tra i 16 e 40 anni si superano i 6 casi ogni 100.000. Fortunatamente “il trend della mortalità è invece in costante diminuzione - sottolinea il Professor Giuseppe Martorana, Presidente SIUrO; Ordinario di Urologia e Direttore della Clinica Urologica del Sant'Orsola - con una media annuale di 0,4 decessi ogni 100.000 uomini in Italia. La mortalità è diminuita del 70% a testimonianza dei significativi progressi raggiunti nella terapia di questo specifico tumore, oggi il 92% degli uomini con cancro diffuso può essere curato. Fondamentale in questo senso – continua Martorana, risulta la diagnosi precoce, l’autopalpazione per il testicolo e l’igiene del pene”. Dagli esperti riuniti a Bologna un monito quindi agli uomini: a partire dai 45 - 50 anni devono imparare dalle donne, che ogni anno si sottopongono a un controllo ginecologico, a chiedere al proprio medico di base tutte le informazioni utili per sottoporsi a un check up. L'esame del cosiddetto "marcatore Psa" è una semplice analisi del sangue che può dare immediata evidenza dell'insorgere della patologia e guidare il percorso medico. Attenzione se in famiglia c'è qualcuno malato, le possibilità aumentano. È importante non trascurare i primi segnali: bruciore, difficoltà urinarie, frequenza della minzione e sangue nelle urine o nello sperma. Chi ha questi sintomi non ha alibi per non farsi subito controllare.

di Roberta Maresci

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La dieta giusta per prevenire le recidive del tumore al seno
La dieta giusta per prevenire le recidive del tumore al seno

È fondamentale tenere sotto controllo il peso e assumere alimenti ad..

Tumore al seno: l’esperienza di Rosanna Banfi e le novità in campo scientifico
Tumore al seno: l’esperienza di Rosanna Banfi e le novità in campo scientifico

La ricerca medica ha messo in campo trattamenti meno invasivi e terapie..

Il tumore alle ovaie: come prevenirlo
Il tumore alle ovaie: come prevenirlo

La scarsa informazione aumenta i rischi legati a una diagnosi tardiva

“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno

Il 22 maggio si corre la mini-maratona di solidarietà con le donne che..