I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Smettere di fumare, a tutto vantaggio di salute e bellezza

Oggi gli aiuti non mancano, dall’ipnosi all’auricoloterapia, dall'omeopatia alla sigaretta elettronica

No pagePagina successiva
Smettere di fumare, a tutto vantaggio di salute e bellezza

Chi non ricorda la sensuale sigaretta di Marlene Dietrich, aspirata con voluttà dal lungo bocchino. Eppure oggi fumo e bellezza non vanno più a braccetto. Dita e denti ingialliti, alito pesante, pelle precocemente invecchiata: sono i danni che si devono aspettare le amanti del fumo. E pare proprio che essere messe di fronte al degrado sia un forte incentivo a smettere. A sostenerlo un recente studio della Staffordshire University, in cui oltre due terzi delle fumatrici coinvolte ha dichiarato di voler dire basta dopo aver visto gli effetti del fumo sui loro visi.

 

Quanto fa bene dire di no

Se sei una delle oltre 5 milioni di fumatrici in Italia, ma vuoi passare tra quei 2,6 milioni che nel nostro Paese hanno già smesso (dati dell’indagine Doxa 2010, svolta per l’Istituto Superiore di Sanità) ti può essere utile sapere che la ricerca scientifica ha confermato tantissimi benefici. Dopo appena 20 minuti dall'ultima sigaretta la pressione arteriosa si normalizza, dopo 24 ore i polmoni iniziano a depurarsi da muco e altri detriti, dopo 2 settimane diminuiscono i radicali liberi e aumenta l’ossigeno nel sangue, così la pelle si fa più luminosa, il colorito più fresco e soprattutto rallenta l’invecchiamento cutaneo. Anche l'alito diventa più gradevole e l'odore complessivo più piacevole.

 

Qualche metodo per dire basta

Le tecniche per aiutarti a dire addio al fumo sono moltissime, tra queste: sigarette elettroniche, sedute di ipnosi e corsi di autoipnosi, agopuntura, fitoterapia, rimedi omeopatici. Anche in assenza di prove scientifiche a sostegno, possono essere utili, perché il tabagismo non è un vizio, ma una patologia da dipendenza che colpisce una persona con una sua storia, abitudini particolari e un sistema corpo-mente unico. Per esempio, se da sempre ti curi con l’omeopatia puoi ritenere che, anche in questo frangente, sia un aiuto più efficace del farmaco tradizionale. Ma la cosa più importante è la motivazione. E hai più successo se unisci queste tecniche a sedute di counselling e terapie di gruppo che possono darti il sostegno di cui hai bisogno nei momenti difficili.  

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Il fumo è nemico della pelle

Nuove ricerche dimostrano la relazione tra sigaretta e acne..

Dipendenza da sesso: una patologia non solo maschile

Non è ancora considerata ufficialmente un disturbo psichico, ma le..

Troppi i giovanissimi fumatori: parte la campagna ''Questa non me la fumo''

un libro gioco e una campagna di sensibilizzazione per informare i..

Gioco d'azzardo, una dipendenza in crescita anche tra i minorenni

Il brivido del gambling on line contagia gli italiani di ogni età

Qual è il profumo adatto a te?
Test - Qual è il profumo adatto a te?

Rispondi alle domande del nostro test per scoprire l'essenza che..