I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Inquinanti domestici: killer della nostra salute

Bottigliette di plastica, padelle “graffiate”, pellicola e alluminio da cucina e altri prodotti, possono rilasciare sostanze dannose per l’organismo. Rischi per patologie endocrine, tiroide e tumori, specie prostata e seno. Regole di buon senso.

No pagePagina successiva
Inquinanti domestici: killer della nostra salute

Con la consulenza del prof. SALVATORE MARIA CORSELLO, Professore di Endocrinologia presso l’Università Cattolica di Roma. E con la collaborazione della dott.ssa ROSA MARIA PARAGLIOLA, Specialista e Dottore di Ricerca in Endocrinologia.

 

Nonostante si pensi poco ai danni che l’organismo può subire con l’esposizione a sostanze di diversa natura, come gli inquinanti ambientali, prodotti industriali, sostanze usate nell’agricoltura, i derivati della plastica e tanti altri, negli ultimi anni l’attenzione verso questi pericoli aumenta sempre di più.

In medicina sono soprannominati i “killer silenziosi” e sono i cosiddetti “interferenti endocrini”. Composti che comprendono una vasta categoria di sostanze, per lo più di origine sintetica, che possono mimare o ostacolare la funzione di alcuni ormoni nell’organismo, disturbando in questo modo l’equilibrio di alcuni processi e determinando danni alla salute: disfunzioni della tiroide e dell’ipofisi; infertilità o riduzione della capacità riproduttiva; malformazioni alla nascita; alterazioni del metabolismo; tumori (specie prostata e mammella); alterazioni del sistema immunitario.

 

Come avviene il “contagio”

Attraverso l’acqua potabile contaminata, l’aria contaminata, l’ingestione di cibo o il contatto con terreno contaminato. Le persone che lavorano con i pesticidi, fungicidi e prodotti chimici industriali sono esposte a un rischio particolarmente elevato e di conseguenza a danni alla salute. Con queste sostanze potenzialmente “nemiche”, l’organismo è a contatto, suo malgrado, tutti i giorni. Sono compresi gli inquinanti ambientali (diossine, l’acido perfluoroctanoico - cioè il costituente del comune antiaderente delle padelle - o i metalli pesanti), i pesticidi impiegati nell’agricoltura e i derivati dalle plastiche (come, per esempio, il bisfenolo A).

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno

Il 22 maggio si corre la mini-maratona di solidarietà con le donne che..

Un batterio killer semina il panico in Europa
Un batterio killer semina il panico in Europa

Si tratta dell’Escherichia Coli, associato spesso a cibo contaminato...

La dieta per la tiroide
La dieta per la tiroide

Questa importante ghiandola ha bisogno di dosi equilibrate di iodio

8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro
8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro

Come tutti gli anni torna la campagna di Airc, per rendere il cancro una..

Chirurgia plastica: adesso o… mai più?
Test - Chirurgia plastica: adesso o… mai più?

Scopri con il nostro test se sei pronta a prendere in considerazione il..

Sicura di sapere tutto?
Test - Sicura di sapere tutto?

Metti alla prova le tue conoscenze di chirurgia plastica con il nostro test

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..