I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Endometriosi, quando le cellule impazziscono

È una malattia che può portare all’infertilità, ma oggi la prevenzione è più semplice

No pagePagina successiva
Endometriosi, quando le cellule impazziscono

Ci sono belle notizie per l’endometriosi, una malattia ginecologica dolorosissima che, solo in Italia, accomuna tre milioni di donne ed è causa di infertilità in quattro casi su dieci. Per fortuna, grazie ai progressi della scienza e alle campagne di informazione, oggi si può scoprire con sempre maggiore anticipo. “I segnali dell’endometriosi iniziano fin dalle prime mestruazioni”,  spiega il professor Giovanni Menaldo, direttore dell’Istituto di medicina della riproduzione e psicosomatica di Torino. “Scatta un meccanismo che non si vede, ma si ‘sente’. Alcune cellule della mucosa uterina impazziscono e si impiantano in zone anomale, come le ovaie e le tube. E sotto lo stimolo degli ormoni femminili, al termine delle tre settimane di ciclo causano una piccola emorragia interna con un’infiammazione nella zona e dolori devastanti. Alle ragazzine però viene spesso detto che è normale con i primi flussi soffrire, ma non è così. Se il dolore costringe l’adolescente a stare a letto rannicchiata, potrebbe essere endometriosi. E non, come si dice spesso, dismenorrea da “assestamento” ormonale.” 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Dismenorrea, quei disturbi mensili
Dismenorrea, quei disturbi mensili

I dolori mestruali si possono lenire con rimedi naturali

Ansia da prestazione: adesso ne soffrono anche le donne
Ansia da prestazione: adesso ne soffrono anche le donne

In Italia una su cinque confessa di non sentirsi all’altezza