I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Allergie. Basta con gli starnuti!

Se anche quest’anno i pollini di primavera ti hanno messo ko, devi cercare di batterli sul tempo. Come? Con il vaccino

Allergie. Basta con gli starnuti!

L’unica terapia di prevenzione in grado di modificare l’evoluzione delle allergie e ridurre l’uso di medicinali è il vaccino, che consiste nella desensibilizzazione - cioè nel rendere l’organismo meno reattivo - all’allergene, il responsabile dei fastidiosi sintomi infiammatori tipici dell’allergia da pollini.
In linea di massima l’efficacia dei vaccini è pari all’80/90 % e dipende dalla costanza e durata della terapia. Occorrono, infatti, circa 12 mesi di trattamento per valutare l’efficacia del vaccino e, nel caso dei pollini, possono essere necessari anche due anni. In questo periodo si evidenzierà una drastica riduzione dei fastidi e dell’uso di medicinali. Servono, però, almeno 4 anni di mantenimento della terapia per modificare lo stato allergico in modo che i sintomi non ricompaiano addirittura per 7/8 anni, come dimostra uno studio pubblicato sul Journal of Allergy & Clinical Immunology. Ma il fatto che il trattamento debba essere continuato a lungo riduce l’adesione al vaccino.

 

Quando è ora di vaccinarsi?
I vaccini sono indicati a chi soffre di oculorinite (occhi che lacrimano, raffreddore allergico) e asma bronchiale lieve causata da vari tipi di allergeni: tutti i pollini, acari della polvere, muffe e anche peli di cane e gatto
. Si possono vaccinare anche i bambini dai 5 anni. Per i pollini con un periodo di pollinazione breve (betulla, ontano, nocciolo, cipresso, olivo) si possono utilizzare le somministrazioni pre-costagionali (s’inizia 1-2 mesi prima della stagione dei pollini e, in casi selezionati, 15 giorni prima) e s'interrompe al termine della stagione pollinica. Per il polline di betulla, per esempio, il trattamento viene iniziato a settembre-ottobre. Nel caso, invece, di allergie agli acari, al gatto o alle muffe, il trattamento può essere iniziato in qualsiasi periodo e verrà seguito senza interruzione durante tutto l’anno. Oggi la somministrazione del vaccino è sublinguale – si scioglie sotto la lingua - grazie a una formulazione in gocce con meno effetti collaterali.



Farmaci più efficaci
Corticosteroidi inalatori
Hanno il vantaggio di essere presi in una sola somministrazione: un elemento interessante soprattutto per chi si dimentica spesso di prenderli. È sufficiente utilizzarli una sola volta al giorno, con una copertura che dura efficacemente per 24 ore. L’unico neo è che occorre prendere il farmaco sempre allo stesso orario. I nuovi principi attivi (mometasone furoato e ciclesonide) hanno durata maggiore ed effetti collaterali minimi.

Antistaminici liofilizzati orali
Il principio attivo è l’ebastina liofilizzata. Si appoggia sotto la lingua.
È ben tollerato, come tutti gli antistaminici di seconda generazione, presenta un rapido inizio di azione e una lunga durata e non causa sonnolenza.

 

Calendario dei pollini
Per la fioritura regione per regione consultare: http://www.ilpolline.it e http://www.pollinieallergia.net

Graminacee
Sino a luglio e in alcune zone fino a settembre.

Betulla
Sino a maggio e in alcune zone fino a giugno.

Parietaria
Sino a luglio, ma anche ad agosto nelle regioni più fredde e, poi, a settembre e ottobre.

Composite
Piante selvatiche che crescono nei prati da giugno a settembre.

Artemisia e Ambrosia
Da agosto fino a ottobre.

di Livia Zacchetti (con la consulenza della dott.ssa Francesca Puggioni, pneumologa della Sezione di Pneumologia e Allergologia dell’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano – MI)

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La tavola di Natale per i più piccoli
La tavola di Natale per i più piccoli

Nel menù delle feste un po’ di tutto, ma con moderazione e buon senso

Emergenza varicella: indicazioni pratiche
Emergenza varicella: indicazioni pratiche

Sul corpo del tuo bimbo sono comparse le inconfondibili macchioline..

Sarò mica diventata allergica?
Sarò mica diventata allergica?

Il problema non compare solo in primavera, molti allergeni sono attivi..

Lo yogurt: un alleato dell’intestino
Lo yogurt: un alleato dell’intestino

È nutriente, digeribile e disintossicante. Grazie ai lattobacilli sembra..