I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Uomini sempre più alla ricerca della giovinezza

In poco più di dieci anni la percentuale di interventi di chirurgia estetica maschile è quasi raddoppiata

Uomini sempre più alla ricerca della giovinezza

La chirurgia estetica è ormai un vezzo maschile. In America, secondo i dati dell’Asaps, American Society for Aesthetic Plastic Surgery (http://www.surgery.org/), gli uomini che si rivolgono al chirurgo per un ritocco estetico sono aumentati dell’88%, dal 1997 a oggi. In cima alla lista dei desideri, ci sono le tecniche “soft”, fra cui i filler e i gel riempitivi, cresciute addirittura del 241%.

Il trend è anche italiano.“Ormai circa 30 pazienti su 100 che arrivano nel mio studio sono uomini. Il  10% richiede interventi di chirurgia estetica del volto”,  conferma il chirurgo plastico Alessandro Gennai, socio dell’Eafp, European Academy of Facial Plastic Surgery (http://www.eafps.org/).
Il motivo? Determinate professioni richiedono standard estetici. “A guidare la tendenza sono i 40-55enni, i cosiddetti “baby boomers”, figli del benessere economico”, dice Gennai. “Arrivati a questa età, si trovano a ricoprire il ruolo di professionisti all’apice della carriera in un mondo del lavoro competitivo, che impone un aspetto giovanile e fresco. Per questo, sempre più pazienti giocano la carta della chirurgia estetica”.

Gli interventi preferiti sono quelli che ridonano freschezza al viso, ripristinando i volumi.
Il lifting endoscopico va bene per viso e collo, ed è “soft”, perché lascia piccole cicatrici, ha tempi di recupero rapidi e dà poco dolore, che gli uomini sopportano meno delle donne”, spiega ancora Gennai.
”A questa tecnica si possono combinare gel riempitivi e lipofilling, che restituiscono forma e volume, utilizzando strumenti micro e flessibili, per ridurre al minimo segni e gonfiori. Questa è una caratteristica fondamentale per chi deve riprendere subito il lavoro. Le rughe della fronte e quelle che partono dal naso si possono “spianare” con filler e tossina botulinica, mentre la blefaroplastica ridà leggerezza allo sguardo”. 

di Monica Coviello

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
“Ti amo”: gli uomini lo dicono prima

Uno studio rivela che i maschi si svelano per primi e preferiscono..

Pole Dance: ora è anche per gli uomini

Il palo è un’ottima alternativa per fidanzati e mariti che sognano..

La dipendenza da internet colpisce soprattutto gli uomini

Sempre più donne lamentano la dipendenza del proprio partner dal web, ma..

Perché le donne piangono più degli uomini?

Soprattutto per motivi culturali; ma a volte le lacrime sono un modo per..

Per la medicina di genere, uomini e donne sono pazienti diversi

È importante tenere conto delle differenze tra i sessi per diagnosi..