I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Rughe, e se imparassimo ad accettarle?

I segni del tempo sul viso possono renderlo ancora più interessante

No pagePagina successiva
Rughe, e se imparassimo ad accettarle?

“Tieni le rughe, ma cura la tua pelle” è, in estrema sintesi, quanto emerso dal recente Congresso ISPLAD - Società Internazionale-Italiana di Dermatologia Plastica-Rigenerativa e Oncologia. Negli ultimi 5 anni, infatti, sono aumentate del 70% le richieste di correzione di precedenti interventi estetici anti-age secondo i dati dell’Osservatorio ISPLAD. E sono in costante crescita le reazioni avverse per l’impiego di filler o altre sostanze. Il motivo? Non dovevano essere eseguite. Non sempre, infatti, è necessario intervenire su una ruga, che fa parte dell’espressione del volto. In altre parole: la lotta a tutti i costi contro i segni dell’invecchiamento può provocare danni ben maggiori se non ci si affida alle mani di figure professionali esperte oppure si utilizzano disinvoltamente prodotti o metodiche tutt’altro che privi di rischi ed effetti collaterali. D’altro canto, i risultati di interventi scellerati con volti e lineamenti completamente traditi da interventi di dermatologia estetica “estrema” sono sotto gli occhi di tutti, anche su volti famosi.

 

Rughe amiche o nemiche?

“Le rughe non devono essere considerate nemiche da debellare”, afferma Antonino Di Pietro, Presidente Fondatore di ISPLAD. “A volte, infatti, sono proprio loro a rendere certi visi così particolari e unici. È la pelle, piuttosto, nel suo insieme, che va aiutata a rigenerarsi.

Le nuove linee guida antiage non si identificano nello ‘spianamento’ delle rughe a tutti i costi, ma nei trattamenti per curare e, ancora di più, prevenire il fisiologico deterioramento e impoverimento del derma causa dell’invecchiamento cutaneo, ridonando alla pelle idratazione, turgore ed elasticità. Inoltre - conclude il dermatologo - nella mia esperienza ambulatoriale noto che una certa accettazione delle rughe è propria di persone con migliore autostima. E queste persone si sottopongono a trattamenti di cura della pelle senza, però, il tratto ossessivo della paura della ruga”. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Rughe d’espressione: colpa degli smartphone?
Rughe d’espressione: colpa degli smartphone?

La dermatologia rigenerativa propone tecniche fisiologiche e naturali di..

La medicina cinese ti insegna a interpretare le rughe del volto
La medicina cinese ti insegna a interpretare le rughe del volto

Come leggere il tuo stato di salute fisico e psichico attraverso i segni..

La ginnastica facciale che combatte le rughe
La ginnastica facciale che combatte le rughe

Bastano dieci minuti al giorno davanti allo specchio

Botox, come ti cancello le rughe
Botox, come ti cancello le rughe

È uno di trattamenti più richiesti per ringiovanire il viso. Ma qualche..

Il laser che riduce le macchie e le rughe
Il laser che riduce le macchie e le rughe

Emette radiazioni infrarosse che stimolano la produzione di collagene ed..