I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Finanziaria: medici in agitazione

Le misure della manovra provocano proteste per la pesante penalizzazione del Ssn

Finanziaria: medici in agitazione

"Una manovra iniqua per il Servizio sanitario nazionale, ma la partita non è conclusa", secondo il sindacato dei medici dirigenti Anaao-Assomed. Le organizzazioni della intersindacale medica mantengono lo stato di agitazione e il segretario nazionale Costantino Troise parla di "pesanti penalizzazioni economiche che continuano a colpire i medici e la dirigenza sanitaria del Ssn. I medici e i Dirigenti sanitari sono lasciati soli a tamponare i vuoti di un sistema ormai incapace di assicurare i livelli essenziali di assistenza e i cittadini vedranno sempre più ristretto il raggio dei loro diritti". La convocazione degli Stati generali della Sanità, giovedì 21 luglio a Roma, è una prima risposta alla manovra, è il confronto col governo è rimandato "all'approvazione di specifici regolamenti per il consolidamento delle misure di razionalizzazione e di contenimento della spesa e la formulazione di un nuovo patto della salute con il quale le norme introdotte devono misurarsi, saranno il luogo in cui l'Anaao e tutte le organizzazioni sindacali cercheranno quel confronto che oggi è mancato, per far sentire la loro voce e sostenere le loro ragioni. Anche il presidente nazionale del sindacato medico Cimo-Asmd, Riccardo Cassi, esprime un giudizio negativo sulla finanziaria: "se non si cambiano le norme, le cose non potranno che peggiorare". Il sindacato lancia la Campagna 'Visto o visitato?' attraverso manifesti, video, messaggi sul web e slogan, per sensibilizzare la categoria sui problemi a cui far fronte. "I medici del Sistema Sanitario Nazionale subiscono un continuo attacco alle peculiarità del loro lavoro, progressivamente trasformato in una serie di adempimenti burocratici che tendono a sminuire e a gravare sulla prestazione a elevato contenuto professionale. Allo stesso tempo la carriera, una volta fondata sui meriti professionali, è diventata solo gestionale, premiando chi si adegua al meglio alle direttive aziendali rispetto a chi, invece, acquisisce competenze con lo studio e l'esperienza". A tutto questo, aggiunge Cassi, "si aggiungono poi le problematiche come il blocco dei contratti, i tagli alle progressioni economiche, gli straordinari non pagati, gli aumenti fiscali, che impoveriscono e demotivano sempre più il medico e un sistema di responsabilità professionale che, unico in Europa, persegue anche penalmente l'errore medico".

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Controlli e visite gratuite per gli over 50 nei mercati rionali del Lazio
Controlli e visite gratuite per gli over 50 nei mercati rionali del Lazio

Una campagna di prevenzione e promozione della salute realizzata dalla..

Il diabete colpisce 5 italiani su 100
Il diabete colpisce 5 italiani su 100

Secondo il Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi, la..

Eliminare le macchie scure della pelle
Eliminare le macchie scure della pelle
Video - Eliminare le macchie scure della pelle

Rosanna intervista il dottor Paolo Mezzana

Osteoporosi: si cura coi bifosfonati, ma aumentano i rischi di fratture
Osteoporosi: si cura coi bifosfonati, ma aumentano i rischi di fratture

L’Agenzia europea dei medicinali ha deciso una revisione dei farmaci..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci